Saudelli (Pir): "In Romania vince Johannis e la democrazia"

"Il Partito Identita' Romena si felicita con tutti i romeni che hanno sostenuto Johannis"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

COMUNICATO:IN ROMANIA VINCE LA DEMOCRAZIA,VINCE JOHANNIS,VINCE LA DIASPORA....PERDONO PONTA E RENZI....
Il Partito Identita' Romena saluta la vittoria di Klaus Johannis nelle elezioni presidenziali romene vinte con l'appoggio decisivo e convinto dei romeni che vivono e lavorano all'estero che ieri hanno riempito con file chilometriche consolati ed ambasciate per votare il candidato del centro destra Johannis.
Ieri hanno perso Victor Ponta,attuale premier romeno e candidato dello schieramento di centrosinistra e Matteo Renzi che venerdi' con un volo di stato era corso a Bucarest per sostenere il candidato Ponta ed intervenendo ad una trasmissione televisiva aveva dato per gia' sconfitto Klaus Iohannis.
Il Partito Identita' Romena si felicita con tutti i romeni che hanno sostenuto Johannis e si sono recati al voto per esprimere la loro opzione democratica e stigmatizza il grave comportamento di ingerenza assunto dal Premier Renzi in una campagna elettorale di un paese amico che è stata tassata perentoriamente dal voto dei romeni d'Italia.
Dopo 25 anni in Romania il comunismo e' stato definitivamente battuto grazie al voto popolare ed alla presa di coscienza dei romeni,adesso cittadini europei a tutti gli effetti che hanno votato per Johannis ma anche perche' continui la lotta alla corruzione in Romania.
Partito Identita' Romena Segreteria Nazionale

Torna su
RomaToday è in caricamento