Salvini attacca ancora: "Nel 2016 dissi di votare Raggi. Oggi romani mi dicono che non è cambiato nulla"

L'ultima bordata alla sindaca dal vicepremier, intervistato su La7

Matteo Salvini, immagine d'archivio

"Per strada chi mi ferma mi dice che non è cambiato nulla". E' di nuovo Matteo Salvini a sferrare l'attacco alla sindaca di Roma. Stavolta, l'ennesima, lo fa dal salotto di Di Martedì su La7. Ricorda che in occasione del ballottaggio alle amministrative del 2016, incitò gli elettori a votare M5s, "per cambiare, gli altri li avevamo già provati". Ma adesso, "quando i romani mi incontrano mi dicono che è tutto uguale a prima". 

E ricorda i "topastri di 30 centimetri" che ha "incontrato" passeggiando per la città, i rifiuti accumulati intorno ai secchioni. Sulla sicurezza urbana, dice, "io posso intervenire e l'ho fatto facendo arrivare a Roma più poliziotti, l'esercito per i campi rom, ma non posso certo pensare io a pulire la città. Quello spetta a un sindaco". E a chi gli ricorda che con i grillini governa a palazzo Chigi, dissimula così: "Non è un attacco politico a Raggi, lo direi a chiunque fosse sindaco". 

Così il vicepremier leader della Lega dà ancora una spallata alla prima cittadina Cinque Stelle, in vista delle elezioni europee del 26 maggio. Roma è sempre più terreno di scontro tra le parti, con i pentastellati pronti a replicare a ogni uscita di Salvini con post beffardi sui social network. Dal debito spiegato con un pezzo di pane dalla sindaca in un video, agli hashtag vari - #mattemagnasereno, #mattedormitranquillo - all'ultima di ieri: Raggi "trasformata" in Wonder woman contro Batman-Salvini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Temporale a Roma, bomba d'acqua sulla città: tre stazioni metro chiuse. Strade allagate

  • Sciopero a Roma: lunedì a rischio tram, metro e bus. Gli orari

  • Tragedia a Ostia, muore bimbo di 11 anni: si era sentito male a scuola

  • Palazzina a rischio crollo: evacuate 24 famiglie a Ciampino

  • Weekend dell'Immacolata a Roma: che fare sabato 7 e domenica 8 dicembre

  • Nubifragio a Roma, città allagata dopo due ore di pioggia: sotto accusa il piano foglie che non c'è

Torna su
RomaToday è in caricamento