Ronde nere dalle parole ai fatti: primi volontari per strada

Dopo la presentazione dello scorso 5 luglio i volontari di Saya si sono presentati oggi a piazza della Repubblica dove hanno fatto il saluto del legionario con tre dita aperte e da dove è poi partito il giro su via Nazionale

Da "buffonata" a realtà. Dopo la presentazione ai giornalisti dello scorso luglio, le ronde nere escono dalle sale stampa e scendono in strada. L'hanno fatto per la prima volta oggi a Roma a Piazza della Repubblica.

Vestiti con una divisa color ocra, con uno stemma tricolore e un'aquila con la sigla Spqr appuntata al petto, sei persone, quattro uomini e due donne, si sono radunati in piazza della Repubblica davanti all'hotel Exedra.

Da qui è quindi partito un giro per via Nazionale. Non sono mancati i gesti evocativi promessi a luglio. I "volontari della Guardia Nazionale" o “Camicie ocra” si sono schierate davanti all'hotel Exedra facendo il saluto del legionario ovvero col braccio destro alzato con tre dita aperte.

Ovviamente presente il padre fondatore del movimento Gaetano Saya.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma: scuole, eventi, orari di bar e ristoranti. Tutto quello che c'è da sapere

  • Roma, dove ha colpito di più il Coronavirus? Ecco la mappa dei contagi nei municipi

  • Terremoto Roma: nella notte scossa di magnitudo 3, epicentro ad est della Capitale

  • Coronavirus: a Roma 39 nuovi contagiati, 4031 casi totali nel Lazio da inizio epidemia

  • Coronavirus, a Roma 45 nuovi contagiati: 3600 casi nel Lazio da inizio epidemia. "In continua crescita i guariti"

  • Coronavirus, 36 nuovi contagiati a Roma: 3186 gli attuali positivi nel Lazio. Trend per la prima volta è al 3%

Torna su
RomaToday è in caricamento