Roma Capitale: il Senato approva l'articolo 22

Alemanno: “Abbiamo fatto un vero passaggio storico”. Il provvedimento, in sostanza, attribuisce una serie di nuove funzioni alla Capitale. Il consiglio comunale si trasforma in assemblea capitolina

Roma da ieri è un po' più Capitale. Il Senato ha infatti approvato l'articolo 22 del disegno di legge sul federalismo fiscale, cioè la parte del ddl che fa di Roma un "ente territoriale" con "speciale autonomia statutaria, amministrativa e finanziaria, nei limiti stabiliti dalla Costituzione".

Cosa significa questo? Roma avrà una serie di funzioni in più oltre a quelle già proprie dal Comune. L'amministrazione avrà funzioni di concorso alla valorizzazione dei beni storici, artistici, ambientali e fluviali (d'intesa con il Ministero per i Beni e le Attività Culturali); funzioni di sviluppo economico e sociale della città, in campo produttivo e turistico; sviluppo urbano e pianificazione territoriale; edilizia pubblica e privata; organizzazione e funzionamento dei servizi urbani, in particolare trasporto pubblico e mobilità; protezione civile, in collaborazione con la Presidenza del Consiglio dei Ministri e la Regione Lazio.

Prevista anche l'attribuzione di ulteriori funzioni da parte di Stato e Regione.

Un decreto legislativo attribuirà nel dettaglio le nuove funzioni. Nello stesso provvedimento saranno previsti numeri, tempi e modi per assegnare al nuovo ente ulteriori risorse umane e finanziarie.

A seguito di questo provvedimento il Consiglio Comunale assumerà la denominazione di "Assemblea Capitolina" e lo status dei suoi membri sarà disciplinato con una legge statale. Nella nuova veste, dovrà approvare il nuovo statuto di Roma Capitale, entro sei mesi dall'entrata in vigore del decreto legislativo di attribuzione delle competenze.

Da ultimo, l'articolo 22 prevede in anticipo la sua integrazione con il futuro sistema delle città metropolitane: le sue disposizioni, in quella fase, saranno da riferire "alla città metropolitana di Roma Capitale".

Felice per l'approvazione del provvedimento si è mostrato il Sindaco Alemanno. "Di Roma capitale si discute da circa 25 anni, dagli anni Ottanta. Quello di oggi è un vero passaggio storico. Questo Governo ha fatto in pochi mesi più di quanto gli altri abbiano mai fatto per Roma".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Incidente sul Raccordo: auto ribaltata allo svincolo Centrale del Latte, Irene cerca testimoni

  • Scomparso da Civitavecchia, il 14enne era a Bologna: così è stato ritrovato Alessandro

  • Sciopero Roma 25 ottobre 2019: metro, bus e Cotral a rischio. Orari e informazioni

  • Insegue scooterista e lo travolge con l'auto, poi le minacce: "Se non ti ho ammazzato oggi lo farò domani"

  • Il concorso per lavorare in Senato: ecco come candidarsi

Torna su
RomaToday è in caricamento