Guerra ai roghi tossici nei campi rom: vigilanza h24 con l'Esercito. Si parte da via di Salone

Il servizio straordinario di controllo del territorio sarà operativo dal 12 marzo al 2 aprile

Si parte: la guerra ai roghi tossici a Roma inizia dal campo nomadi di via di Salone. Dopo il vertice in Prefettura del Comitato per l'ordine e la sicurezza, il neo Questore Carmine Esposito, con apposita ordinanza, ha dato il via al servizio di vigilanza e pattugliamento dinamico H24.

Il servizio straordinario di controllo del territorio sarà operativo inizierà in via di Salone dal 12 marzo al 2 aprile. Sarà frutto di un'attività congiunta tra operatori della Polizia di Stato, Arma dei Carabinieri, personale del Corpo della Polizia Locale di Roma Capitale, a supporto dei quali saranno schierati anche militari dell'Esercito Italiano impiegati nell'operazione Strade sicure a guida Brigata Sassari.

Saranno 39 militari, quelli annunciati dal ministro Matteo Salvini e che verranno impiegati, oltre che in via Salviati, anche a Castel Romano, tra gli insediamenti più grandi d'Italia. E proprio nella baraccopoli nella notte tra l'8 e il 9 novembre diverse squadre dei Vigili del Fuoco del distaccamento di Pomezia, in una sorta di staffetta, hanno fatto la spola per domare un incendio particolarmente pericoloso.

L'ennesimo. La situazione è tornata sotto controllo soltanto alle prime luci dell'alba. Sul terreno, come sempre, la consueta, infinita, distesa di rifiuti di ogni sorta carbonizzati. Marco Cardilli, delegato alla sicurezza della sindaca Virginia Raggi, intervistato da RomaToday aveva spiegato nei dettagli il piano relativo all'utilizzo dell'esercito a guardia delle baraccopoli. La nuova misura, spiegava, garantirà lo stop alla filiera dello smaltimento illegale e alla diossina che appesta ogni giorno chi abita vicino a un campo rom.  

Non solo Esercito, Carabinieri, Polizia e Vigili però. Per fermare i roghi tossici negli insediamenti abusivi e baraccopoli delle periferie serve anche un corpo di vigili del fuoco attrezzato come si deve. A lanciare l'allarme era stato, pochi giorni fa, Riccardo Ciofi, segretario generale FNS Cisl Roma Capitale: "Chiediamo all'amministrazione capitolina risorse economiche straordinarie per il potenziamento del dispositivo di soccorso. Lavoriamo in condizioni al limite della decenza, riuscendo a stento a garantire il soccorso tecnico urgente alla cittadinanza". Ora si entra in azione, via di Salone sarà più sorvegliata. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (14)

  • Infatti perché fino al 2 aprile, i fondi finiscono...?

  • ma perché non prendono mai fuoco gli zingari???

  • Poi mi spiegherete quali sono le parole o frasi inadatte

  • Impedirgli di trafficare e smaltire rifiuti, linea dura contro i borseggi e vedrete che il problema di questa gente si risolverà da solo. Venuti meno gli unici mezzi di sostentamento che hanno, se ne andranno da soli. Questo è l'unico paese dove gli viene consentito di fare come gli pare.

  • non capisco perché solo fino al 2 aprile. E poi ?

  • 39 militari ! poi i VVUU pensa i Rom quanto ci costano

  • si parla sempre di "controllo" e mai di punizione ...quindi non cambierà nulla ... Signori sono anni che li controlliamo e se ne fregano ,ieri altro mega rogo alla barbuta con decine di autobotti impiegate a spegnere i roghi,fumi tossici che ammalano,rifiuti e liquami che inquinano il terreno...tutto questo per anni e anni di incuranza ,leggi su leggi per punire chi accende i roghi ma non si applica mai nulla a nessuno ...finitela ma finitela sul serio perchè a queste sceneggiate politiche non ci crede piu nessuno

  • Avatar anonimo di Patrizio
    Patrizio

    Pubblicate soli quello che vi piace....complimenti

  • Avatar anonimo di Patrizio
    Patrizio

    Più che guerra ai roghi tossici bisogna farla a chi li accende.....non è che si accendono da soli! Radere al suolo castelromano,salviati, ecc.ecc. mai piu' insediamenti del genere dove non entra nemmeno la polizia!

  • Avatar anonimo di Franco
    Franco

    ringraziamo quel partito politico che li ha sempre difesi

  • Che buffonata

  • Ma la Barbuta???

  • Era ora.

  • I militari la soluzione a tutto ciò????!! Se lo dite voi. Forse sarebbe stato meglio eliminarli questi campi che dite. Ma questo è un discorso che tsnto non si è mai fatto e mai si farà.

Notizie di oggi

  • Politica

    Centri anziani al collasso: "Noi abbandonati dal Comune, senza regolamento e fondi inesistenti"

  • Cronaca

    Narcotrafficanti a Montespaccato, 18 arresti. Avevano legami con Ndrangheta e Sacra Corona Unita

  • Cronaca

    Padre ucciso dalla figlia a Monterotondo: Deborah torna libera. Per la Procura è legittima difesa

  • Politica

    Busta con un proiettile a Salvini: plico sequestrato al centro postale di Roma

I più letti della settimana

  • Sciopero: domani a Roma metro, bus e Cotral a rischio. Gli orari e tutte le informazioni

  • Atac: domani stop serale di Roma-Lido e Roma-Civitacastellana-Viterbo. Attivi bus navetta

  • Incidente Casilina: trovata morta sul marciapiede vicino alla Metro C, caccia al pirata della strada

  • Roma, maratone ed eventi sabato 18 e domenica 19 maggio. Strade chiuse e bus deviati

  • Tor Pignattara: cadavere trovato in strada, è morto Saor il trapper di Centocelle

  • Incidente sulla via Tiburtina: investito da un tir, morto un ciclista

Torna su
RomaToday è in caricamento