Elezioni, III e VIII municipio puniscono Raggi e M5s. Centrosinistra vince a Garbatella, ballottaggio a Montesacro

Trionfo al primo turno per Amedeo Ciaccheri. A Montesacro Giovanni Caudo oltre il 40% sfiderà Bova centrodestra. Malissimo i candidati grillini

Centrosinistra vincente al I turno in VIII municipio e davanti abbastanza nettamente nel III. Movimento Cinque Stelle schiantato, sotto il 20% a Montesacro e sotto il  15 a Garbatella. Centrodestra zoppicante, tanto nell'VIII quanto nel III municipio dove però tra 15 giorni sarà ballottaggio per la conquista di piazza Sempione. A  trionfare davvero però è l'astensionismo: ha votato infatti appena un elettore su quattro. Queste in sintesi le sentenze emesse dalle elezioni del 10 giugno nel III e  VIII municipio, territori costretti a tornare al voto per l'implosione delle due maggioranze grilline. 

RISULTATI DEFINITIVI TERZO MUNICIPIO (CLICCA QUI)

RISULTATI DEFINITIVI OTTAVO MUNICIPIO (CLICCA QUI)

Che batosta per Roberta Capoccioni in III municipio

Tempi e modi diversi per la caduta, esiti identici alle urne per i due candidati pentastellati, Roberta Capoccioni a Montesacro ed Enrico Lupardini a Garbatella. Un tonfo pesante che arriva al culmine di quaranta giorni di campagna elettorale che ha visto il governo della città trasferirsi di fatto sui due territori, con inaugurazioni, annunci e promesse degne della vecchia politica. Uno sforzo, quello di Raggi e la sua giunta, vano. Alla fine infatti l'esito è stato nefasto: Roberta Capoccioni ha visto crollare i propri consensi dal 2016 ad oggi, punita dall'implosione della sua maggioranza e dalla prova di governo di un anno e mezzo in cui nulla o quasi è stato fatto. Così se nel primo turno del 2016 a votarla furono 25.669 elettori, due anni dopo si è passati 8.628 votanti. Al netto del pesante astensionismo, con metà dei votanti rispetto alla precedente tornata, si può dire che due terzi degli elettori hanno mollato il progetto grillino. 

Grillini "scomparsi" a Garbatella

Va anche peggio in VIII municipio dove Enrico Lupardini raccoglie appena 4.271 voti contro i 17.707 di Paolo Pace al I turno del 2016. Qui, sempre al netto del dimezzamento dei votanti, gli elettori grillini disamorati diventano tre quarti. Una batosta pesante per Raggi in quelle definite da tanti elezioni di midterm; un giudizio severissimo sull'amministrazione grillina di questi due anni che diventa un avviso di sfratto nelle parole di chi ha vinto.

Amedeo Ciaccheri conquista l'VIII municipio

E' Amedeo Ciaccheri candidato della coalizione di centrosinistra in VIII municipio, vincitore al I turno a pronunciare le parole contro la sindaca Raggi. E' lui con il suo "modello Garbatella" il vero trionfatore di questa tornata elettorale. Capace di mettere insieme la sinistra di LeU, la sua lista Super8 e il Pd, Ciaccheri ha raccolto oltre 17.000 voti, riuscendo lì dove Anna Rita Marocchi e Andrea Catarci hanno fallito nel 2016. Un successo che batte l'astensionismo, pesante anche in VIII municipio. Lui e il suo progetto politico sono infatti riusciti a drenare i voti e a portare la coalizione progressista al trionfo.  "Quello di oggi", dichiara a notte fonda, "è un dato che premia un progetto politico di coalizione civica e progressista sul territorio che abbiamo messo in campo da subito e costruito in questo anno e tre mesi di commissariamento. 
Nonostante il commissariamento della Sindaca Raggi abbiamo riconnesso e dato protagonismo alle realtà civiche e sociali del territorio. Prima con i consigli popolari e poi con il percorso di partecipazione alle primarie di coalizione. E’ la risposta delle cittadine e dei cittadini al malgoverno e all’incapacita dell’amministrazione Raggi”.

Buon risultato delle liste Pd

A supportarlo una lista Pd sopra il 25%, capace di bissare il buon risultato ottenuto da Patrizia Prestipino alle elezioni per la Camera dei Deputati, quando proprio all'Ardeatino il centrosinistra strappò uno dei pochissimi collegi a M5s e centrodestra. Lista Pd sopra il 24% anche in III municipio, traino del candidato civico Giovanni Caudo. L'ex assessore della giunta Marino raggiunge il 42% dei voti e sfiderà tra 2 settimane Francesco Bova, candidato leghista che si ferma al 33,8%. Rispetto a Garbatella a Montesacro il centrosinistra perde oltre 10.000 voti, finiti per lo più alla voce astensionismo. 

Vince l'astensionismo, il centrodestra non scalda gli elettori

Proprio il dato degli astenuti pesa in questa tornata elettorale. Ha votato di fatto appena un elettore su quattro in entrambi i municipi. Un dato che ha punito  soprattutto M5s e centrodestra. Quest'ultima coalizione non decolla: in VIII municipio tiene solo la Lega, mentre sia Fratelli d'Italia sia Forza Italia finiscono  sotto il 10%. A Montesacro Fratelli d'Italia finisce sotto il partito di Salvini con Forza Italia fanalino di coda di una coalizione che qui nel III municipio avrà il  24 giugno una prova d'appello. Decisivi saranno i voti pentastellati di Roberta Capoccioni. Un asse gialloverde in chiave governativa che potrebbe rovinare la doppietta e la festa del centrosinistra modello Zingaretti. 

Risultati municipio III, voti presidente

municipio_3-2

Risultati municipio VIII, voti presidente

el8-2

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (18)

  • Al III municipio l'affluenza è stata del 26,49%...neanche 3 su 10 sono andati a votare...allucinante. Alle precedenti amministrative era andato quasi il 60%

    • Allucinante che stai sempre qua sopra... Le precedenti amministrative erano COMUNALI, si eleggeva il sindaco. Grazie che l'afflusso fu maggiore...

  • Purtroppo per chi vuole mandare via i 5S da Roma deve fare però due considerazioni: - 2 municipi su 20 sono relativamente significativi e non in senso assoluto - alto astensionismo di ieri Confidiamo comunque che se ne vadano a casa presto

  • Due anni di nulla e di continui rimpasti e litigi, e vorrebbero pure essere votati? Dovreste andare a nascondervi, voi e Beppe Grillo

  • e giunto il momento di mandare a casa m5s e il PD bastaaaa!!!! ci vuole piu disciplina in questa città ormai persa nella spazzatura e nelle buche tra l'altro e come fa ancora la gente a votare a sinistra dopo anni di governo e di fallimenti totali

    • Alemagno già te lo sei scordato? Statte zitto va...

    • Ci vogliono i nazisti dell’Illinois!!

  • Ma perché non ce ne eravamo già accorti il 4 marzo che a Roma ci stava la fuga? il guaio della Raggi è che dopo due anni non solo non ha concluso niente ma non ha neppure detto cosa vuole fare. due anni. i 100 giorni di prova sono scaduti da un bel pezzo e non può continuare a dire che è tutta colpa dei suoi predecessori. pure Giulio Cesare?

  • più che una vittoria credo sia indice della repressione che vive il mondo della sinistra...dopo la batosta nazionale, sono andati solo loro a votare...3 elettori su 10 al voto, non mi pare proprio che si possa ritenere un risultato degno di considerazione.

    • Si, è così. Ti assecondo

  • Ma dove stanno i comunisti? Sono come i dodo, estinti

  • Un popolo, Roma, che ha capito, spero, cosa significhi M5S...degrado,sporcizia, scaricabarile e tant'altro

  • e andiamo!!!

  • Via Francesco Acri (Montagnola), a 250 metri circa dalla sede del Municipio non merita di avere i parcheggi che ha, vanno sistemati.

  • sono riusciti a far rivincere i comunisti

    • Magari...

    • Esagerato!

    • in tutta Italia la sinistra perde...solo a Roma vince...un popolo che non riesce mai ad alzare la testa

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Flambus a Roma: autobus in fiamme sul Raccordo, esplosioni all'altezza dell'Ardeatina

  • Monteverde

    Voragine a Monteverde: la strada sprofonda e viene chiusa. E' la quinta in 4 mesi

  • Sport

    Lazio, è polemica per il volantino "no" donne degli ultras. "La Nord è luogo sacro"

  • Cronaca

    Maltempo a Roma: ancora un nubifragio, quarto giorno di allagamenti e alberi caduti

I più letti della settimana

  • Aeroporto di Fiumicino: la manovra è sbagliata e l'aereo per Hong Kong urta il palo

  • Colpo nella casa di Alessandro Gassmann: rubati gioielli e i premi di papà Vittorio

  • Lazio-Napoli: come vedere la partita in tv e in streaming

  • Terremoto in Molise, scossa di magnitudo 5.2: avvertita anche a Roma

  • Maltempo: nubifragio in città, allagamenti a Roma Nord. Cadono alberi sulla Capitale

  • Termini: pugni al volto e calci alla testa, brutali aggressioni prima delle rapine fuori la stazione

Torna su
RomaToday è in caricamento