Rifiuti, Touadi: "Alemanno ha manifestato contro il sindaco?"

"Se Roma avesse avuto un sindaco serio non sarebbe in queste condizioni"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

Se Roma avesse avuto un sindaco serio non sarebbe in queste condizioni e non saremmo qui ad assistere all'ennesimo tradimento verso cittadini che in questi 5 anni hanno chiesto rispetto e responsabilità. Da Alemanno hanno invece avuto parole, slogan, ma mai una decisione, ma una assunzione di responsabilità. Oggi va in scena un Alemanno bi-fronte che manifesta contro il sindaco della Capitale che invece di dare soluzioni, invece di andare a Palazzo Chigi per chiedere di mettere fine al commissariamento Sottile, va in strada facendo finta di essere vicino a quei cittadini ai quali ha voltato le spalle".

Lo afferma in una nota il il portavoce della segreteria del Pd del Lazio, Jean Leonard Touadi.

"Il Pd ha proposto soluzioni, si è sempre dichiarato contrario alla soluzione Monti dell'Ortaccio, ha indicato soluzioni alternative e già dal 2008 ha chiesto di seguire un nuovo modello per il ciclo di rifiuti che mettesse fine all'emergenza, che mettesse fine a Malagrotta. Un modello concreto, virtuoso, come ha dimostrato l'Amministrazione Zingaretti in provincia di Roma. Purtroppo - conclude Touadi - Alemanno ha evitato con cura di prendere decisioni, di dire la verità a quei cittadini che oggi tradisce ancora senza alcuno scrupolo".

Torna su
RomaToday è in caricamento