"Rifiuti, la prova Natale è stata superata. Brava Ama". Ma i romani lo smentiscono

Raccolta rifiuti in affanno sotto le feste. Le dichiarazioni del consigliere M5s Paolo Ferrara scatenano le reazioni degli utenti

Cassonetti in zona Baldo degli Ubaldi (foto Valentina C.)

"La prova è stata superata, bravi!". Sarà, ma le testimonianze dei cittadini raccontano altro. A Roma si parla ancora una volta di rifiuti e lo si fa sotto Natale, quando la produzione di scarti pro capite aumenta e il quadro generale della raccolta, già con deficit noti, peggiora. Quest'anno, a onor del vero, non sembrano esserci grosse eccezioni. Così denunciano gli utenti sui social, intenti a postare foto di secchioni straripanti e a smentire chi invece vuole far "credere il contrario"

"Durante le feste si verifica un picco di produzione di rifiuti e girando per le strade della città direi proprio che la prova è stata superata" gioisce il consigliere M5s Paolo Ferrara con un post esultante sulla sua pagina Facebook. "Sono felice perché il piano operativo per Natale e Santo Stefano ha funzionato". E ancora: "Possiamo dire che cittadini e turisti a Roma si sono goduti una città pulita e decorosa durante le festività. Ottimo!". Il tutto a corredo di una foto che ritrae due dipendenti Ama intenti a pulire il marciapiede intorno a secchioni lindi e appena svuotati. Giusto il tempo di pubblicare lo status, che i romani, anche sostenitori dei Cinque Stelle, si scatenano. 

Decine e decine di commenti tutti concordi, o quasi, nel rilevare le difficoltà della raccolta stradale nel periodo natalizio. Un quadro oramai fisiologico quando più giorni festivi si sommano uno dietro l'altro e cresce in maniera consistente l'accumulo di rifiuti nelle case dei romani. "Ma sei sicuro che stai a Roma? Uscite dal centro ogni tanto prima di parlare" scrive Bubbetto Roma. "Non voglio essere ripetitivo ma prova veramente a farti una passeggiata di quelle serie e non a far mettere due operatori Ama per fare i modelli" commenta Claudio M.N. "Se vabbeh a viale dei Romanisti c’è lo schifo" suggerisce Simon D.M. Idem sul litorale, zona da dove proviene proprio il consigliere Ferrara. "Infernetto non hanno raccolto" dice ancora Emanuele S. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una valanga di segnalazioni. Tanto che lo stesso Ferrara interviene e prova a rimodulare. "È chiaro che qualche problema c'è ma nel complesso la situazione è buona". Altro che buona, insistono gli utenti, anche chi stando a quanto scrive non dovrebbe avere pregiudizi politici. "Vi voglio bene e vi stimo ma non credo proprio. C'è molto da lavorare" dice Danilo F. E poi ancora Giorgio G: "In zona Labaro, Prima Porta la situazione è esplosiva". Carlo M: "Sì, passate al Tufello che poi ne riparliamo". Immagini però non si postano postare, nell'account del consigliere non c'è questa opzione, che pur esiste, tra i commenti. Qualcuno lo fa notare: "La fortuna dei vostri account è l'impossibilità di mettere foto nei commenti" scrive Andrea D.G. E poi c'è chi è ottimista, ma invita a recuperare un po' di realismo: "Beh adesso non esageriamo, a me risulta che dovete ancora recuperare il ritardo di qualche settimana fa. Ce la farete ne sono sicuro però a raccontarsi le frottole si fa la fine di tutti i predecessori".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 13 contagi in 24 ore nel Lazio. "Preoccupazione per aeroporti e stazioni di Roma"

  • Coronavirus, a Roma 8 nuovi contagi: sono 2710 gli attuali casi positivi nel Lazio

  • Coronavirus, a Roma appena 2 nuovi contagi in 24 ore: sono 3055 gli attuali casi positivi

  • Coronavirus, a Roma 10 nuovi contagi: sono 2754 gli attuali casi positivi nel Lazio

  • Coronavirus, a Roma tre nuovi casi. Altri due nel resto del Lazio

  • Coronavirus: 10 nuovi positivi nel Lazio, dal 3 giugno sorvegliati speciali stazioni ed aeroporti

Torna su
RomaToday è in caricamento