Rifiuti, i romani segnalano l'emergenza: ecco la mappa della spazzatura in strada

Segnalazioni da tutti i quartieri. Roma è di nuovo in affanno, ma la sindaca pensa solo agli "zozzoni"

Rifiuti in viale Alessandrino

Chi sulle narrazioni punta, dalle contro narrazioni (che sono la realtà) finisce sommerso. Così, mentre Virginia Raggi punta tutto sulla lotta, doverosa, agli "zozzoni" esortando i cittadini a segnalare all'amministrazione con foto e video chi abbandona mobili e materassi fuori dai secchioni, le strade della Capitale si riempiono di immondizia e le testimonianze dei romani rimbalzano sul web. Queste però non sembrano incontrare la stessa attenzione da parte della sindaca. 

Cassonetti che traboccano di sacchetti non raccolti con annessi odori nauseabondi che appestano quartieri interi da almeno 48 ore. E sullo sfondo i fattori del disastro che si ripetono: un bando per il conferimento fuori Roma da 188 milioni di euro andato deserto, gli impianti Tmb al collasso, le proteste del III municipio per la puzza insopportabile proveniente da quello del Salario, ma anche a Rocca Cencia, sede dell'altro impianto di proprietà di Ama, la situazione non è migliore.

Sullo sfondo lo scontro tra azienda dei rifiuti e Campidoglio per l'approvazione del bilancio aziendale bloccato da aprile, la protesta dei sindacati in programma per il 28 settembre. E il passaggio di camion e squaletti che si fa sempre più rado. Il risultato è nelle foto che potete scorrere nella gallery subito sotto. Ci risiamo insomma. Siamo alla milionesima crisi dei rifiuti.

Le mail della redazione sono intasate di segnalazioni. Da Magliana a Ponte di Nona, passando per Montesacro e Talenti. E ancora al Trionfale, a Borghesiana, e al Fleming. Montagne di indifferenziato accatastato sui marciapiedi, con topi e gabbiani al seguito in un eterno, degradante, banchetto. I romani, specie i tanti "civili" che puntuali pagano la Tari e gettano gli scarti nei cassonetti confidando nella regolarità della raccolta, non ce la fanno più. 

Un gruppo di residenti a Ponte di Nona ha bloccato la strada con un muro di rifiuti per protesta. A San Lorenzo c'è chi ha sfogato la rabbia lanciando uova contro i netturbini, l'ultimo anello di una catena che non funziona. In XV municipio, Roma nord, il gruppo Pd ha chiesto un consiglio straordinario: "Siamo sommersi da segnalazioni". Per i territori di VII e VIII municipio la deputata Patrizia Prestipino ha presentato un esposto per denunciare le condizioni aberranti di strade e piazze. "E' un emergenza igienico sanitaria". Già, perché è vero che ci sono gli "zozzoni" che se ne infischiano del bene pubblico. E punirli è sacrosanto. Ma qui di "zozzo" c'è una città intera.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (24)

  • ... alla fine li spareranno in cielo con un missile sporcando anche l’universo e pagando una fratta per farlo!:)

  • La sindaca perseguita gli zozzoni....Noi cittadini siamo invitati a fare i delatori!!! Complimenti, ed ora diamole anche maggiori poteri....

  • da me passano giorni prima che venga ritirata la differenziata (soprattutto plastica ma non solo) e i cassonetti traboccano (e non abito in periferia, la situazione è simile dappertutto a Roma), ho una casa piccola e divido correttamente i vari materiali… che faccio? faccio diventare il mio appartamento la succursale di una discarica oppure lascio tutto in terra?

  • Abito a Termini, il problema c'è anche qui! purtroppo i rifiuti vengono ammassati in strada visto che i cassonetti sono stracolmi della spazzatura delle attività commerciali e supermercati... fino a quando non metteremo cassonetti più sicuri e puliti, magari con dei sensori o comunque sorvegliati, ci sarà sempre lo stesso problema, magari un idea sarebbe una tessera...

  • Finché Zingaretti e Valeriani speculeranno sulla monnezza dei romani senza presentare il piano regionale questa sarà la situazione, dove li portiamo i rifiuti di 4 milioni di abitanti senza siti di smaltimento?

    • Non avete indicato i siti come previsto dalle normative, pensavate al "circolo virtuoso dei rifiuti", già te lo sei scordato? Cialtroni!

    • Hai sentito per caso l'assessore Montanari se ha un' idea di dove collocare i siti per lo stoccaggio di carta e plastica e dove e come smaltire l'organico??

  • Ma quale emrgenza, questo è un disastro!!! Roma è un cesso, lo capite? Un cesso!!!

  • in quanto a puzza nauseabonda ci siamo abituati, il compattatore sulla Salaria ci sta avvelenando

  • Abito a Castelverde è la situazione é indecente.... inoltre i pochi operatori dell' Ama che vedo per strada lavorano con la sindrome dell accerchiamento in quanto spesso si trovano a discutere con la gente e alcuni pure a scusarsi per colpe neppure loro..... che disastro!!

    • Chiama ER FAINA sta li a n'attimo, fa er monnezzaro.

  • Eh, però sono onesti...

  • ......eppure dicono che so' tanto bravi e che la colpa è sempre di tutti quelli venuti prima . ????????????

  • un termovalorizzatore a bassissimo impatto come Acerra? poi si può affrontare il discorso differenziata. un cittadino che vede questo scempio alla dignità è molto poco invogliato a differenziare (ma poi neanche potrebbe visto che i cassonetti tracimano). lo dicono tutti gli studi di sociologia urbana che un ambiente pulito invoglia la popolazione a mantenerlo tale ma il primissimo passo deve farlo l'amministrazione capitolina con la costruzione di un termovalorizzatore distante dalle abitazioni chiaramente.

    • Sono in accordo con lei circa la soluzione termovalorizzatore... Non mi trova in accordo circa la differenziata... non è vero che perché vediamo sporco dobbiamo sentirci autorizzati a sporcare di più... anzi.... Dobbiamo cercare di fare più differenziata possibile... Se lei apre un sacchetto, la frazione umida che poi si traduce in percolato, odori nauseanti e mezzo di attrazione animali, rappresenta la minima parte... Purtroppo, buttiamo tutto senza comprendere e senza cervello, sperando che il Comune debba risolvere tutto... Inoltre, molti non pagano ed ecco che il sistema salta.... Cominciamo noi e poi protestiamo .....E soprattutto finiamola con gli onesti, perché in questa città il più pulito ha la rogna....

      • Concordo ma non ho mai detto che dobbiamo sentirci autorizzati a sporcare ma anzi il contrario. chi si ritiene un poco più "diligente" è già cosciente e sensibile alle problematiche ambientali mentre chi ancora non ha sviluppato questa coscienza l'unico modo per farlo accostare non sono le norme e le leggi bensì la dimostrazione che effettivamente uno sforzo, se fatto, è concreto. Altrimenti vincerà la legge dell'utilità marginale (il mio contributo a differenziare mi consta un sacrificio "inutile"). questo spiega perché io stesso che sono sensibile al tema, quando mi reco all'estero sono ancora più integralista, mai e poi mai mi sentirei di infrangere proprio perché intorno si respira decoro. quindi sforzo da entrambe le parti ma no possiamo attendere decenni vuotando le colpe su chi non differenzia perché suona come una scusa di comodo..

    • Sono totalmente d'accordo con te. Il problema di questa città è che manca totalmente un sistema industriale di smaltimento dei rifiuti, e i cinque stelle, forse "onesti", ma di sicuro incapaci sono troppo presi dalle loro fisime ideologiche (quello che dice l'assessore Montanari nun se po' senti';) per essere in grado di risolvere la situazione. A questo punto il primo obiettivo di noi cittadini deve essere cacciare via questa banda di cialtroni. Venisse la Lega, tornasse pure il PD, ma questi DEVONO SPARIRE!

      • Forse onesti, forse. Certamente incapaci, sicuro. Venisse la Lega, pure il PD, chiunque ma non i i grillini. Concordo pienamente con Marco!

        • il problema sono i romani, pur di continuare a fare quello che gli pare non differenziando sono disposti a riavere quelli che hanno causato il disastro....a proposito, vogliamo parlare della regione di Zingaretti che va commissariata perché in 7 anni non ha indicato i siti dove scaricare come la legge gli impone?

  • Gente inutile. Rivotateli, mi raccomando.

  • Povera Roma.....che abbiamo fatto per meritarci questi cialtroni ...e aspetta che piove ....monnezza e buche....

  • Ma quando finisce il mandato alla canea 5S?

    • Chissà se Roma ci arriva...

      • Ahahah

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Accoltellato fuori dalla stazione Termini, la Questura indaga su movente religioso. Salvini: "Più controlli nei luoghi islamici"

  • Tor Sapienza

    Orti, boschi urbani e una Casa delle arti e dei mestieri: così rinascerà il Parco Giorgio De Chirico a Tor Sapienza

  • Cronaca

    Prati: molotov contro sede della Lega a Pasquetta. "Non ci faremo intimidire"

  • Politica

    Il debito di Roma mette alla prova il Governo: in consiglio dei ministri il decreto crescita, Lega e M5s divisi

I più letti della settimana

  • È morto Massimo Marino, personaggio cult delle notti romane

  • Giustiniana, bimbo di 8 anni precipita dal quinto piano

  • Perde controllo dell'auto e si ribalta in una cunetta, tre feriti. Due sono gravi

  • Scuola: 18 istituti della Capitale restano aperti anche per Pasqua

  • Amazon apre a Settecamini: nuovo deposito smistamento a Roma, previsti 115 posti di lavoro

  • Valmontone: scontro auto-moto, due feriti. Una è la moglie di Cerci

Torna su
RomaToday è in caricamento