Rifiuti a Saxa Rubra, è 'cortocircuito' grillino: così il XV ha risposto 'No' ad Ama e Comune

Perentoria la risposta di via Flaminia alla decisione di Municipalizzata e Campidoglio, la lettera del minisindaco Simonelli: "Su utilizzo area esprimiamo assoluta contrarietà"

Camion di rifiuti verso Saxa Rubra. E' un fulmine a ciel sereno quello caduto nella periferia del Municipio XV dove Ama e Comune hanno individuato un'area idonea al "trasbordo", ossia al passaggio dei rifiuti da mezzi più piccoli a una macchina madre che poi dovrà trasferirli negli impianti di Lazio e Abruzzo che aiutano la Capitale nello smaltimento. 

Il trasbordo dei rifiuti a Saxa Rubra

Un sito in sostituzione della soluzione provvisoria, sei mesi in tutto, di Ponte Malnome, rintracciata dopo l'incendio del TMB Salario: così "entro il 30 giugno", scrive il Dipartimento Tutela Ambientale al Quindicesimo, sarà garantita l'attivazione dell'area di Saxa Rubra "per le suddette finalità di pubblico interesse". 

Camion di rifiuti dunque nello spiazzo della 'piana' di Castel Giubileo che fino a qualche anno fa ospitava il Gran Teatro. 

Il Comune cala i rifiuti su Saxa Rubra: la nuova area di trasbordo a due passi dalla Rai 

Camion di rifiuti nell'area ex Gran Teatro

Uno slargo, in piazza Sandro Ciotti, a due passi dal Tevere e con affaccio su capolinea Atac, Cotral e fermata Saxa Rubra sulla Ferrovia Roma Nord dove però il Municipio XV aveva pensato di collocare il deposito giudiziario per liberare l'area della Farnesina e avviare la "verticalizzazione di Ponte Milvio". Su quello spazio anche una vecchia intenzione di ripristinare ulteriori stalli per il parcheggio di scambio. 

Rifiuti a Saxa Rubra, il XV: "Assoluta contrarietà"

Invece no. Li arriveranno i mezzi di Ama per il trasbordo dei rifiuti. Un'ipotesi contro cui però si è subito scagliata via Flaminia. "Si esprime l'assoluta contrarietà all'utilizzo dell'area individuata in localtità Saxa Rubra per le finalità espresse (il trasbordo dei rifiuti ndr.) o - aggiunge il XV nella lettera di risposta alle istanze di Municipalizzata e Campidoglio - a qualsiasi altra area ricadente nel Municipio XV che non sia stata preventivamente condivisa e avallata dal Municipio stesso". 

contrarietà xv-4

E' perentorio il minisindaco Simonelli nella lettera di risposta scritta l'indomani della comunicazione ricevuta dal Dipartimento (7 maggio ndr.): "Si sottolinea che qualsiasi azione effettuata in contrasto a quanto richiesto dal Municipio verrà ritenuta lesiva della volontà espressa dalla cittadinanza e dal Consiglio Municipale con le conseguenze del caso". 

Ma sul tema rifiuti il tempo stringe: quelle 300 tonnellate da "trasbordare" devono trovare una collocazione che sembra già stabilita in quel di Saxa Rubra. 

Ma il Municipio XV, con le forze politiche trasversalmente compatte e in accordo, non ci sta a rimanere nell'ignoto così, nella prossima riunione in Campidoglio (fissata per giovedì 23 maggio ndr.) interrogherà Ama e Comune. 

Camion di rifiuti verso Saxa Rubra, la 'piana' insorge: "Si ricordano di noi solo per la monnezza"

Il Municipio XV in cerca di certezze

"Abbiamo già richiesto nello specifico caratteristiche e requisiti, l’elenco delle aree verificate e il motivo per cui sono state scartate" - ha fatto sapere il presidente Simonelli nella commissione ambiente municipale. 

Una riunione proficua dove i commissari hanno concordato cosa chiedere ad Ama e Comune: caratteristiche progettuali,  l’indicazione di inizio/fine attività di trasbordo e le specifiche sulle attività che verranno eventualmente svolte a Saxa Rubra.

Poi c'è da definire la tipologia di rifiuti che verranno trasbordati, le quantità e se, quella di Piazza Sandro Ciotti, sarà una soluzione stabile o transitoria. Al lavoro anche l'ufficio tecnico di via Flaminia per verificare la fattibilità di tali operazioni in quello slargo. 

Sui rifiuti a Saxa Rubra è 'cortocicuito' grillino

Sul trasbordo dei rifiuti a Saxa Rubra c'è dunque grande fermento. Per ora l'unica cosa certa è che "esiste un'esigenza superiore, il trasbordo dei rifiuti, mentre il territorio ne ha espressa e fatta presente un'altra (il deposito giudiziario ndr.). E' chiaro che c'è un problema politico tra i desiderata del Comune e del Municipio" - ha osservato Simonelli, fiducioso che si possa arrivare ad una conciliazione del tutto. 

Ma chissà se il Quindicesimo dovrà arrendersi alle necessità cittadine. Intanto la 'piana', che sul trasbordo dei rifiuti a Saxa Rubra attende risposte e dettagli, è già in subbuglio
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

  • Insegue scooterista e lo travolge con l'auto, poi le minacce: "Se non ti ho ammazzato oggi lo farò domani"

Torna su
RomaToday è in caricamento