+Europa Roma: "In piazza per riapertura metro Repubblica e contro chiusure domenicali"

Anche domenica 10 Marzo prosegue la mobilitazione #Liberaspesa contro la proposta del governo M5S - Lega

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

Anche domenica 10 Marzo prosegue la mobilitazione #Liberaspesa contro la proposta del governo M5S - Lega che vuole costringere i negozi a chiudere 34 giorni all'anno. Si raccoglieranno firme in 45 postazioni distribuite su 25 città. A piazza della Repubblica saranno presenti anche rappresentanti del Comitato Riapertura Metro Repubblica.

"La chiusura della stazione metro Repubblica - spiega Matteo Di Paolo, coordinatore del gruppo +Europa Roma - sta determinando notevoli disagi ai cittadini e non pochi danni agli esercenti della zona, che denunciano un calo del fatturato tra il 30% e il 70% e alcuni di essi si vedranno costretti a chiudere, se non arriveranno risposte. Due esempi di come si distrugge il lavoro per incapacità e miopia". A Roma sarà possibile firmare per #liberaspesa in Via di Valle Aurelia 30 (Centro Commerciale Aura) dalle ore 10 alle ore 13, in Via Appia 448 dalle ore 15 alle ore 18, in Piazza Santa Emerenziana dalle ore 10 alle ore 13, in Via Rigamonti 100 (Centro Commerciale I Granai) dalle ore 10 alle 18, in Via Cola di Rienzo 173 dalle ore 10-18, in Piazzale XI Ottobre 1492 (Eataly) dalle ore 10 alle ore 13, Via Tuscolana 785 dalle ore 15 alle ore 18, in Piazza San Giovanni (Coin) dalle ore 15 alle ore 18 e in piazza della Repubblica dalle ore 15 alle 18. "La chiusura domenicale - prosegue Diana Severati, membro del consiglio direttivo del gruppo +Europa Roma - oltre ad avere un impatto negativo sul fatturato, considerato anche il periodo di recessione nel quale il Paese è entrato, determinerebbe un calo dell'occupazione (si stima una perdita di 40.000 posti lavoro)".

Torna su
RomaToday è in caricamento