Niente viaggi, pranzi o cene: il M5S Lazio restituisce alla Regione 43.995 euro

La restituzione del denaro, ad opera del capogruppo dei pentastellati del Lazio Silvana Denicolò, è avvenuta in seguito all'emanazione della legge regionale 4/2013 che ha abolito il benefit di cui godevano tutti i consiglieri

Silvana Denicolò, capogruppo del M5S Lazio, ha annunciato di aver restituito la somma di 43.995 euro attraverso tre bonifici intestati al Consiglio Regionale del Lazio con la causale "restituzione somme ex art. 8 L.R. 14/1998". La decisione del capogruppo dei pentastellati del Lazio è scaturita in seguito all'emanazione della legge regionale 4/2013 che ha abolito il benefit di cui godevano tutti i consiglieri.

Stando al comunicato del gruppo consiliare M5S, "la Legge Regionale sanciva un importo destinato alla propaganda elettorale di ogni consigliere, per cui a viaggi, pranzi e cene, e qualsiasi spesa riconducibile a tale attività. Alle spalle - e a spese - dei cittadini e delle cittadine della nostra Regione. Tutto questo accadeva fino alla legge regionale 4 del 2013 che aboliva questo benefit. L’effettiva abolizione è però avvenuta solo a ottobre 2013, quindi tutti i consiglieri, inclusi noi, avevano regolarmente ricevuto il benefit per i primi 6 mesi, direttamente nel conto del proprio Gruppo consiliare. Il M5S Lazio, coerentemente con il Codice Etico firmato prima delle elezioni regionali, ha deciso di rinunciare a tali somme (ammontanti a circa 2.000 € a consigliere per bimestre) e di restituirle alle casse regionali, quindi alla collettività perché noi non speculiamo sui ritardi burocratici".

Potrebbe interessarti

  • Atac: tutti gli abbonamenti agevolati

  • Saldi estivi a Roma, manca poco: quando iniziano

  • Cinema all'aperto a Roma: indirizzi e film in programma nell'estate 2019

  • Distributori di Benzina "No Logo": dove il pieno costa meno

I più letti della settimana

  • Atac: tutti gli abbonamenti agevolati

  • Giallo di Torvaianica, il compagno di Maria Corazza ha incontrato tre persone venerdì mattina

  • La tanica di benzina nei filmati di videosorveglianza: svolta nel giallo di Torvaianica

  • Perde il controllo della moto e finisce contro il guardrail: morto 27enne romano

  • Interrogatori, autopsia e filmati delle telecamere di sorveglianza: giallo di Torvaianica verso la svolta

  • Rapina al McDrive, poi la fuga e lo schianto in scooter

Torna su
RomaToday è in caricamento