VIDEO | Protesta dei bus turistici a Roma, Raggi: "Finito li tempo in cui devastano la città"

La Sindaca ribadisce: "Da gennaio il cuore di Roma sarà off limits per quei bus che pensano di trovarsi in un immenso parcheggio senza regole"

 

"E' finito il tempo in cui i bus turistici scorrazzano e devastano la città". La sindaca di Roma Virginia Raggi è intervenuta a gamba testa sulla protesta messa in atto dai conducenti dei torpedoni che, oggi 20 dicembre, hanno bloccato piazza Venezia (qui la notizia). Una protesta "inaccettabile" secondo la prima cittadina e l'Assessora alla Città in Movimento di Roma Capitale, Linda Meleo.

"Queste persone protestano perché abbiamo deciso, dopo decenni di immobilismo, di liberare la città e i cittadini. Dopo due anni di acceso confronto con loro abbiamo approvato un regolamento che, come avviene per tutte le altre grandi città civili d'Europa, limita fortemente la loro presenza nelle piccole strade cittadine. - ha spiegato Raggi - Abbiamo messo finalmente fine ad un'anomalia del passato fatta anche di tariffe stracciate, traffico in tilt e torpedoni in doppia fila nel centro della Capitale d'Italia. Avevamo preso un impegno con i cittadini e lo stiamo rispettando".

"Da gennaio il cuore di Roma sarà off limits per quei bus che pensano di trovarsi in un immenso parcheggio senza regole. salvaguardato. E allo stesso modo va tutelata l’incolumità e la sicurezza dei pedoni. Che questo regolamento sia giusto non lo dico soltanto io. Lo confermano il Tar e il Consiglio di Stato che hanno respinto i loro ricorsi e ci hanno dato ragione".

Piano Pullman: intervista all'assessora Linda Meleo

Il video della protesta a piazza Venezia

"E' inaccettabile che operatori dei bus turistici possano paralizzare un'intera città per protestare contro un regolamento che pone fine ad una situazione di caos. - ha incalzato Meleo - Quello che è successo oggi in piazza Venezia e per le vie della Capitale ci dimostra che invece siamo sulla strada giusta con l’approvazione del nuovo regolamento, a tutela di un centro storico che è patrimonio mondiale dell’umanità".

Potrebbe Interessarti

Torna su
RomaToday è in caricamento