Rifiuti, all'Axa i sacchetti intelligenti fanno schizzare la differenziata al 93%. Raggi: "Il piano avanza"

Questo il dato ad una settimana dall'avvio del nuovo metodo di raccolta. Coinvolti 10 mila residenti

Il nuovo sistema di raccolta al Ghetto (Immagine di repertorio)

Il nuovo sistema di raccolta dei rifiuti fa decollare la raccolta differenziata del quartiere Axa, X municipio, al 93 per cento. E' questo il dato rilevato da Ama al termine della settimana di avvio del nuovo servizio, dopo la rimozione dei 300 cassonetti stradali presenti. Il nuovo modello di raccolta, precisa la municipalizzata, è scattato in tutto il quartiere il 12 giugno e riguarda circa 10mila residenti, complessivamente 2.440 utenze tra cui 2.192 utenze domestiche “singole”, 92 condomini, 156 utenze non domestiche. Un primo tassello operativo del Piano per la nuova raccolta differenziata della città di Roma, fanno sapere, elaborato da Roma Capitale, Ama e Conai (Consorzio Nazionale Imballaggi).

Come funziona

Tre i giorni (martedì, giovedì e sabato) nei quali i cittadini devono esporre contemporaneamente due tipologie di rifiuto: sempre la frazione organica e, a seconda del giorno, anche la frazione “secca” prevista da calendario (carta; plastica/metallo; rifiuto residuo indifferenziato). L’esposizione dei bidoncini/mastelli a cura degli utenti è programmata nella fascia oraria serale (19 – 21). Per il vetro, si continuano ad utilizzare le campane verdi stradali. E’ scattata da subito anche una radicale riorganizzazione del servizio per le utenze non domestiche presenti sul territorio. Per le attività di ristoro, in particolare, avviene il ritiro quotidiano in orario serale della frazione organica. Più in generale tutte le frazioni vengono prelevate (anche in questo caso con obbligo di esposizione a cura dell’utente) esclusivamente da personale Ama.

L'aiuto degli eco-informatori

Considerando che si tratta di una prima fase di avvio, l'azienda capitolina sta 'accompagnando' cittadini ed esercenti, sensibilizzandoli alle nuove modalità di raccolta anche attraverso la presenza sul territorio di eco-informatori, tecnici e agenti accertatori. Il personale Ama, oltre ad essere a disposizione per informazioni sul campo e attraverso la Linea Verde, verifica i conferimenti apponendo un bollino rosso di “avvertimento” con pollice verso sui contenitori in caso di errori nella separazione dei materiali.

Il piano del Comune per la differenziata

Il kit

Il kit con annessa brochure e calendario è stato consegnato nelle scorse settimane: nei civici in cui risiedono fino ad 8 famiglie sono stati distribuiti a ciascuna utenza 4 mastelli per conferire le diverse tipologie di materiali; nei condomini grandi (più di 8 famiglie) sono stati invece posizionati contenitori carrellati. Cambiano in ogni caso in parte i colori dei contenitori, sia piccoli sia grandi, adeguati per la prima volta alla normativa europea: in particolare, per la plastica il coperchio sarà giallo, per la carta blu; per i materiali non riciclabili il coperchio resta grigio; per gli scarti organici il colore è marrone. In tutti i casi, i nuovi contenitori per i rifiuti sono dotati di un chip associato all’utenza. In questa prima fase gli operatori addetti alla raccolta hanno un palmare per “tracciare” i conferimenti delle varie tipologie di materiali che, a regime, saranno poi rendicontati anche mediante un sistema trasponder installato sui mezzi.

Esulta la sindaca

Esulta la sindaca Virginia Raggi: "Dopo la sperimentazione più che positiva che abbiamo avviato nel quartiere ebraico, dove la raccolta differenziata ha raggiunto l’85% e le strade sono tornate pulite, la raccolta “porta a porta” nel X Municipio rappresenta un ulteriore tassello del nostro piano" ha scritto su Facebook. "Presto partirà anche in altri quartieri dei Municipi VI e X ma stiamo per intervenire anche a San Lorenzo e Trastevere che diranno addio ai cassonetti per strada. Anche in queste zone arriva il sistema con sacchetti intelligenti. Passo dopo passo prende forma il piano per rendere Roma pulita, all'avanguardia e rispettosa dell’ambiente". 

Potrebbe interessarti

  • Morso del ragno violino, tutto quello che è bene sapere

  • Bonus idrico: cos'è e chi può usufruirne

  • Centrifughe e frullati: eccone 8 da provare nell'estate romana

  • "Kit Care con Amore": il necessario diventa indispensabile per chi non ha programmato il ricovero ospedaliero

I più letti della settimana

  • Condomini aspettano i ladri sul terrazzo, li bloccano nel palazzo e li consegnano alla polizia

  • Blindati della polizia alla scuola di via Cardinal Capranica: notte d'assedio, in mattinata lo sgombero

  • Roma, incendio in via Appia Nuova: brucia autodemolitore, alta colonna di fumo nero in cielo

  • Incendio in via del Cappellaccio: in fiamme deposito di pneumatici, fumo nero tra Eur e Ostiense

  • A Roma per una visita medica, muore investita da camion. "Stava attraversando le strisce"

  • Incidente a San Giovanni: donna investita e uccisa da un camion

Torna su
RomaToday è in caricamento