Formula Uno all'Eur: cittadini sul piede di guerra

Partita una raccolta firme contro il progetto del circuito. Il consigliere del XII municipio, Vincenzo Vecchio: “Nessuno ha interpellato i cittadini. Circolano già mappe e video del circuito e la cosa ha messo in agitazione tutti”

I cittadini dell'Eur sono pronti a protestare contro il circuito di Formula Uno nel loro quartiere. Già oggi è cominciata una raccolta firme contro il progetto del Comune di cui nessuno ha avvertito i cittadini. Ad organizzare la petizione è il consigliere del XII municipio Vincenzo Vecchio.

  Il quartiere accoglie un totale di 70.000 lavoratori al giorno e vede transitare quotidianamente 300.000 auto  
“E' assurdo leggere sui giornali ipotesi di tracciato”, ci dice Vecchio. “Ieri su internet ho visto addirittura un video in cui poteva vedere una simulazione del Gran Premio, con una curva che addirittura sfiorava casa mia”.

Il consigliere, che è stato anche candidato alla presidenza del municipio nelle ultime elezioni, racconta di numerose chiamate di cittadini spaventati dall'ipotesi: “Ieri sera in tanti mi hanno chiamato. Tutti pensavano che quella della Formula Uno fosse poco più di una battuta ed invece senza interpellare i cittadini, già si fanno circolare idee su curve e rettilinei. E' un modo di fare assolutamente arrogante”.

Per l'Eur secondo molti cittadini l'eventuale Gran Premio porterebbe solamente disagi. “Quando leggo che il Gran Premio bloccherebbe il quartiere per un mese”, spiega il consigliere del XII municipio, “mi vengono i brividi. Questo è un quartiere che, oltre agli abitanti, accoglie altre 70.000 lavoratori ogni giorno. C'è un transito d'auto stimato in 300.000 auto al giorno. Pensare di bloccare tutto questo è assurdo. Non ho problemi a dire che un gran premio qui, porterebbe solamente disagi”.

Vecchio mette in dubbio anche la possibile ricaduta economica del progetto: “Leggo virgolettati di chi si sta occupando del progetto per i quali il progetto sarà finanziato interamente da privati. Mi viene automatico pensare che se un privato investe, deve anche guadagnarci. Quindi questo vantaggio per la cosa pubblica io sinceramente non ce lo vedo e comunque se proprio deve farsi questo gran premio lo si faccia a Vallelunga”.

Ecco il video a cui fa riferimento il consigliere Vincenzo Vecchio

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • “Ho preso il muro fratellì”, l’infrazione costa cara all’ex rapper, patente ritirata ed auto sequestrata

  • Coronavirus, 20 nuovi contagi tra Roma e provincia: 3786 gli attuali casi positivi nel Lazio

  • Coronavirus, a Roma 10 nuovi contagi: sono 3635 gli attuali casi positivi nel Lazio

  • Omicidio suicidio a Roma: uccide la moglie e si spara dopo aver ferito il figlio

  • Coronavirus, a Roma 16 nuovi contagiati: nel Lazio sono 3786 gli attuali casi positivi

  • Coronavirus, a Roma 15 nuovi contagiati: sono 3637 gli attuali casi positivi nel Lazio

Torna su
RomaToday è in caricamento