Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO | "Virginia Raggi i buoni spesa dove sono?": la protesta arriva nel centro di Roma

Con più di cento mila richieste dei buoni spesa inevase, le realtà sociali di Roma sono andate a protestare sotto la sede del dipartimento Politiche sociali

 

Senza reddito e senza buoni spesa. Questa è la condizione di migliaia di famiglie romane che, malgrado la promessa di un sostegno economico alla crisi, finora hanno assistito solo agli slogan.

Per questo nella mattinata di oggi, martedì 12 maggio, molti di loro insieme ai movimenti per il diritto all’abitare ed altre realtà sociali della Capitale, si sono ritrovate sotto al dipartimento Poitiche sociali di viale Manzoni. Una protesta dove i protagonista indiscusso è il modulo di autocertificazione rimasto inevaso, stampato in formato più grande e mostrato dai manifestanti.

Buoni spesa, i fondi non bastano: restano fuori 27mila domande

“La misura è ormai colma e sta salendo anche la rabbia tra le persone - dice Gianluca dei movimenti per il diritto all’abitare -. Finora molti quartieri sono riusciti ad andare avanti grazie al volontariato, alle raccolte di pacchi alimentari, ma questo non è più sostenibile. C’è inadeguatezza nella gestione di queste risorse, mentre le persone rischiano di morire di fame”.

Potrebbe Interessarti

Torna su
RomaToday è in caricamento