L'ultima sfida di Marino: da sindaco al primo processo per mafia capitale

Il primo cittadino ha firmato questa mattina l'atto di costituzione di parte civile di Roma Capitale nel procedimento penale che vede cinque imputati, tra cui un ex dg di Ama, nel procedimento per mafia capitale. L'udienza il prossimo 20 ottobre

In tribunale con la fascia tricolore, con Roma Capitale parte civile nel processo di Mafia Capitale. Potrebbe essere questa una delle ultime immagini che il sindaco Ignazio Marino lascerà ai romani del suo mandato. Non alla prima udienza del maxi-processo che inizierà il 5 novembre, quando i venti giorni per formalizzare le sue dimissioni saranno già scaduti. Ma il prossimo 20 ottobre. Per quel giorno è infatti stata fissata la data l'udienza per il giudizio abbreviato per cinque imputati. Tra questi anche l'ex direttore generale di Ama Giovanni Fiscon, finito agli arresti, e poi ai domiciliari, nel dicembre scorso con la prima ondata dell'inchiesta Mondo di Mezzo. 

Lo ha comunicato questa mattina il Campidoglio in una nota: "Il sindaco di Roma, Ignazio Marino, ha firmato questa mattina l’atto di costituzione di parte civile di Roma Capitale nel procedimento penale, numero 22818/15, nei confronti di cinque imputati del procedimento penale Mafia capitale" si legge in una nota diramata poco prima che Marino ufficializzasse la sua decisione. "Tra questi, l’ex direttore generale di Ama Giovanni Fiscon. Il procedimento inizierà il prossimo 20 ottobre e Marino ha espresso la sua ferma intenzione di partecipare alla prima udienza in veste di sindaco".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • Metro B chiusa, cambiano gli orari per i week end di ottobre

  • Da Canova a Frida Kahlo, tutte le mostre da non perdere in autunno a Roma

  • Tenuta Castel di Guido, i lupi romani sono diventati ibridi. Chiesta la sterilizzazione

  • Quando si possono riaccendere i termosifoni? Ecco date e orari

Torna su
RomaToday è in caricamento