Casamonica, il Comune non sarà parte civile nel processo: Raggi ha mandato in ritardo la richiesta

Duro il Pd Lazio: "Ritardo colposo che offende la città di Roma"

Roma Capitale non sarà parte civile nel maxi procedimento sul clan Casamonica, che vede 63 persone imputate. Il gup del Tribunale di Roma ha respinto l'istanza di costituzione perchè è stata depositata tardivamente. Il Campidoglio potrà comunque presentare la costituzione dopo l'eventuale rinvio a giudizio in fase dibattimentale. 

Chi sono i Casamonica: tutto sulla famiglia che controlla Roma Sud

Duro il commento di Bruno Astorre, segretario del Pd Lazio: "La Giunta Raggi presenta in ritardo, oltre i tempi previsti, l'istanza di costituzione di parte civile nel processo al clan Casamonica. E' un ritardo colposo che offende la città di Roma, l'istituzione e tutti coloro che hanno subito per anni le violenze e i reati commessi dalla famiglia Casamonica e dai suoi affiliati. Vogliamo sperare sia un errore che diventa però grave di fronte alle numerose sollecitazioni venute da diverse parti in particolare dalle associazioni antimafia che con la Regione Lazio si sono costituite parti civile nei tempi e modi giusti".

Marco Palumbo, consigliere Pd in Campidoglio, ricorda come questa non sia la prima volta che accade una cosa simile: "Anche questa volta, in un processo che vede imputati dei membri del noto clan dei Casamonica, il Campidoglio arriva in ritardo sulla costituzione di parte civile. Un anno esatto fa, la stessa polemica aveva travolto la Giunta Raggi, colpevole di non aver presentato nei tempi la richiesta di costituzione del Comune di Roma parte civile nel processo che, allora, vedeva imputati alcuni Casamonica per i fatti del bar Roxy. A distanza di un anno, il Campidolgio manca di nuovo all'appuntamento, questa volta per il maxi procedimento che vede imputati ben 63 esponenti del clan. A questo punto è impossibile non fare un collegamento tra i due processi. Possibile che si perda tempo anche sulla decisione di schierarsi contro i Casamonica?".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul Raccordo Anulare, scontro tra auto e moto: morti due giovani di 27 e 20 anni

  • Ikea, apre un nuovo punto nella Capitale

  • Sciopero Cotral: venerdì 20 settembre a rischio il servizio extraurbano della Regione Lazio

  • In ritardo di due ore al primo giorno di scuola, le lacrime dei bambini sgomberati da Cardinal Capranica

  • Tragico epilogo a Ponte di Nona: trovato il cadavere di Amina De Amicis, l'89enne scomparsa 6 giorni fa

  • Da Acilia a Marranella, colpo a vecchie e nuove piazze di spaccio. Presi i nuovi capi: 21 arresti

Torna su
RomaToday è in caricamento