Quando Paolo Ferrara diceva: "Il gruppo consiliare nel municipio VIII è compatto e determinato"

Palumbo (Pd): "Alla faccia della compattezza! #stellecadute"

Un post su facebook è per sempre. I grillini, che della capacità di usare i social network hanno fatto un vanto, dovrebbero saperlo più di altri. Ecco perché oggi, nel giorno delle dimissioni di Paolo Pace presidente dell'VIII municipio,  viene da sorridere a rileggere, 9 giorni dopo, il post di Paolo Ferrara, capogruppo capitolino del Movimento Cinque Stelle. 

A lui era stata affidata la ricomposizione delle fratture nel municipio. E lui, convinto di esserci riuscito, con fierezza relazionava la sindaca Raggi, pubblicamente. 

"Virginia Raggi, oggi sono andato al Municipio VIII per una seduta del Consiglio. Ho trovato il gruppo consiliare del Movimento 5 Stelle compatto e determinato nel portare avanti il lavoro sul territorio. Con la giusta serenità dopo alcune diversità di opinione. Forza!". 

Il tutto accompagnato da una foto. L'ennesimo tentativo di negare la realtà, di riscriverla, di indurre in chi sostiene il MoVimento un pensiero contro i giornalisti. C'è infatti nei commenti chi si chiede: "Ma come sui giornali dicevano che stava succedendo un caos , che volevamo sfiduciare Pace?". E Paolo Ferrara che fa? Dice: "La foto parla chiaro!". Ed ovviamente c'è chi trascende nei commenti, senza che il capogruppo capitolino ne prenda le distanze: "Grande Paolo, avanti così ..!!! I giornali scrivessero le c*** che vogliono .....!!!". 

E non a caso oggi Ferrara finisce