Nidi e terzo settore, il Comune non paga? La colpa è di un dirigente 

Secondo quanto riferito a Romatoday da fonti del Campidoglio, sono in corso accertamenti su un dipendente che avrebbe bloccato le procedure

Un dirigente dall’operato poco virtuoso sarebbe all’origine del blocco dei pagamenti da parte del Comune ai gestori dei nidi convenzionati in seria difficoltà con l’erogazione dei servizi, e all’intero comparto del terzo settore che proprio oggi ha denunciato in conferenza stampa un debito dell'ente locale per 9 milioni di euro. 

Secondo quanto riferito a RomaToday da fonti ufficiali del Campidoglio, sono in corso accertamenti su un dirigente della Ragioneria generale, addetto al rilascio delle autorizzazioni propedeutiche al passaggio delle fatture alla Tesoreria. E sulla base di una serie di primi approfondimenti effettuati, sarebbe emersa l'inadeguatezza operativa e gestionale dello stesso, data l'azione amministrativa giudicata insufficiente sotto il profilo di regolarità e tempestività degli interventi. Con gli effetti, devastanti, denunciati da chi eroga servizi per conto del Campidoglio. Vedi, tra tutti, gli asili nidi in convenzione, circa la metà (200) del totale. 

Eccola dunque, la spiegazione tanto attesa di gravi ritardi e inadempienze che vanno avanti da più di un anno. Ma ora la sindaca promette un giro di vite. Mentre continueranno nei prossimi giorni gli accertamenti sui profili di responsabilità della persona, con provvedimenti disciplinari eventuali, Raggi, come comunicato a RomaToday, ha inoltrato una lettera agli uffici e alla Ragioneria. I toni sono duri e puntano a che si sani al più presto l'emergenza. Con una priorità: riportare l'iter nei binari e procedere con la massima urgenza a sanare tutti i ritardi.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (15)

  • Questo dimostra ancora una volta a che livello di marcescenza è stata ridotta la Capitale. E fa capire quanto e quanto lavoro dovrà fare ancora la giunta per riavviare la macchina amministrativa. Perchè dopo questo dirigente, ce ne sarà sicuramente un altro sopra che potrebbe fare altrettanto, non per cattiveria o altro, ma perchè ha sempre fatto così e nessuno lo ha mai ripreso. Daje M5S testa bassa e lavorare...per Roma!

    • La colpa è sempre di qualcun altro, una nenia standard ormai penosa e offensiva dell'intelligenza altrui oltre che della propria. Nessuno sta lavorando per Roma, tantomeno l'armata brancaleone dei 5S. A Roma stiamo peggio che in qualunque altro periodo del passato, dai tempi di Cesare, eccolo il vostro record.

  • e fa parte di quella categoria che ogni anno prende il premio per i risultati raggiunti?

  • Una sola persona da cui passa tutto e può bloccare tutta la procedura? Dovrebbero anche fargli pagare i danni...

  • È sempre colpa di altri!...Sfacelo in tutti i settori e “buffi” con tutti! La gente rimane senza lavoro...che schifo!

  • Molti impiegati e dirigenti saranno di Roma, se non fanno quello per cui sono pagati con chi dobbiamo prendercela? Con la Raggi? Ha lei il potere di cacciare loro e, per esempio, i lavoratori di Ama o Atac che non fanno quello che devono? Gli impiegati di tutta Roma fanno abbastanza per la loro città? E voi romani che criticate sempre tutto e tutti fate abbastanza per la vostra città? O "remate contro" giusto per poter criticare quelli che ci sono adesso?

  • E mi raccomando, diamogli anche il premio, come tutti gli anni si prendono, 24000 persone che non si sa cosa facciano visto che a Roma non funziona niente

  • eh si il comune di Roma non ha mai brillato per funzionalità, mi piacerebbe solo una politica più umile, che sappia prendersi mezza responsabilità quando qualcosa non va, senza ripetere ossessivamente il mantra dell'accusare qualcuno. Ormai lo schema è fisso: quando qualcosa va bene è sempre merito mio, quando qualcosa va male è sempre colpa degli altri. Lo trovo avvilente.

  • Molti impiegati e dirigenti saranno di Roma, se non fanno quello per cui sono pagati con chi dobbiamo prendercela? Con la Raggi?  Ha lei il potere di cacciare loro e, per esempio, i lavoratori di Ama o Atac che non fanno quello che devono? Gli impiegati di tutta Roma fanno abbastanza per la loro città? E voi romani che criticate sempre tutto e tutti fate abbastanza per la vostra città? O "remate contro" giusto per poter criticare quelli che ci sono adesso

  • Per la serie: dacci oggi la nostra banalizzazione con capro espiatorio quotidiana... "La capitale d'Italia ha un dipendente cattivo e incapace, odia i bambini e gli asili quindi blocca milioni di pagamenti da settembre. Oggi finalmente, dopo mesi e mesi di ricerche lo abbiamo trovato..." Ma quanto grandi saranno mai questi uffici per impiegare tre mesi a trovare un dipendente? dove si era nascosto? Aspettiamo impazienti il seguito

    • Purtroppo é la realtà, può non piacere ma è così, gli uffici di Roma Capitale sono al collasso...

      • E se a riorganizzarli non ci pensano la giunta e il sindaco, chi ci pensa? Forse non ve ne siete accorti ma governate voi, o dovreste almeno. Pippe mondiali che non siete altro.

        • Ma con chi ce l'hai? Con me? Sei proprio un servo di bandiera... Chi ce li ha messi questi a dirigere uffici pubblici?

          • Certo, la colpa è del PD. A volte mi chiedo e mi ripeto: ma proprio a Roma dovevate vincere le elezioni? Che iattura...

  • A calci!

Notizie di oggi

  • Cronaca

    "Spartiamoci questi soldi": così Marcello De Vito voleva passare all'incasso

  • Politica

    Arresto De Vito, Berdini: "Raggi si assuma la responsabilità delle sue scelte politiche"

  • Politica

    Arresto De Vito, dallo Stadio agli ex Mercati Generali: ecco le operazioni urbanistiche della "Congiunzione astrale"

  • Cronaca

    "La Polizia mi ha sequestrato", poi dà testate al muro e aggredisce agenti per evitare arresto. Il video

I più letti della settimana

  • Presidente cinese a Roma: dal 21 marzo strade chiuse e una doppia 'green zone'

  • Ciclista morto sui binari del tram: addio a Valerio Nobili, medico luminare del Bambino Gesù

  • Borghesiana: sorpasso azzardato con l'auto rubata, cinque feriti. Tre sono gravi

  • Paura a Grottaferrata: bus Cotral finisce in una scarpata. Sette feriti

  • Ora legale nel 2019: quando spostare le lancette

  • "No a perquisizioni razziste sul bus": il cartello sulle pensiline Atac contro le forze dell'ordine

Torna su
RomaToday è in caricamento