Regole dal comune contro la zanzara tigre: multe salate per chi non le rispetta

Multe da 250 a 500 euro in arrivo per i cittadini romani che non rispetteranno le regole e le giuste pratiche per il contrasto della zanzara tigre contenute in un'ordinanza

Un decalogo contro la zanzara tigre arriva direttamente dal Campidoglio attraverso un'ordinanza del sindaco datata 16 aprile che, oltre a contenere le regole di comportamento contro il fastidioso insetto, indica anche le multe a cui verrà sottoposto chi non rispetta le norme.
Le multe elevate andranno dai 250 ai 500 euro. Le norme vanno dal rimuovere l'acqua da ogni piccolo contenitore lasciato all'aperto, come sottovasi, all'usare pesci larvivori (gambusie o pesci rossi) all'interno di fontane ornamentali dove non c'è ricircolo d'acqua, fino al trattamento dei pozzetti d'acqua con prodotti larvicidi o inibitori della crescita. Inoltre, secondo il testo della delibera, gli amministratori di condominio dovranno comunicare al Dipartimento Ambiente gli interventi effettuati, i prodotti utilizzati ed anche il nominativo delle ditte che hanno compiuto la disinfestazione. Sanzioni anche per i gestori di depositi di copertoni, veri ricettacoli per le larve di zanzare tigre, se non svuoteranno i depositi d'acqua o non copriranno le pile di copertoni in modo da evitare infestazioni. Secondo alcune indagini, è stato verificato che il 70% dell'infestazione della zanzara tigre è dovuto al suo proliferare nelle aree private. (Fonte Ansa)

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma: scuole, eventi, orari di bar e ristoranti. Tutto quello che c'è da sapere

  • Roma, dove ha colpito di più il Coronavirus? Ecco la mappa dei contagi nei municipi

  • Terremoto Roma: nella notte scossa di magnitudo 3, epicentro ad est della Capitale

  • Coronavirus: a Roma 54 nuovi positivi, si abbassa il trend dei contagi. Nel Lazio 3095 casi da inizio epidemia

  • Coronavirus: a Roma 39 nuovi contagiati, 4031 casi totali nel Lazio da inizio epidemia

  • Coronavirus, a Roma 45 nuovi contagiati: 3600 casi nel Lazio da inizio epidemia. "In continua crescita i guariti"

Torna su
RomaToday è in caricamento