Scontro Tram, Marchi: "a Porta Maggiore occorre un nuovo sistema semaforico"

L'Assessore alla mobilità ha annunciato la convocazione di un tavolo tecnico con Trambus e Met.Ro. Marchi: “La nuova segnaletica impedirebbe nuovi simili incidenti”

“A seguito della grave collisione avvenuta ieri tra un treno della tratta urbana Roma-Giardinetti ed un tram della linea 14, è stato immediatamente convocato un tavolo tecnico con le aziende, Trambus e Met.Ro, per verificare la possibilità di dotare al più presto l’intera area dell’incrocio di una segnaletica automatizzata di tipo ferroviario”.

E’ quanto ha dichiarato l’assessore alla Mobilità del Comune di Roma, Sergio Marchi.

“Porta Maggiore oltre ad essere un nodo nevralgico del traffico stradale cittadino è, infatti, un punto in cui convergono sistemi diversi di trasporto su ferro. Introdurre una segnaletica di alto livello tecnologico”, ha concluso Marchi, “significherebbe consentire la completa automatizzazione di tutta l’area, impedendo che si verifichino nuovamente simili incidenti”.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Roma usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

  • Parcheggi di scambio: dove si trovano

  • Cinema all'aperto a Roma: indirizzi e film in programma nell'estate 2019

  • Saldi estivi a Roma, manca poco: quando iniziano

  • Come ottenere il permesso Ztl

I più letti della settimana

  • Esplosione a Rocca di Papa: crolla la facciata del Comune, 16 feriti tra loro 3 bambini. Grave il Sindaco

  • Tragedia a Torvaianica: ragazzo di 17 anni morto affogato in mare

  • Viale Marconi: violentate e picchiate in strada. Aggressore fugge e viene investito

  • Meno di 300 euro andata e ritorno da Roma a New York: ecco il nuovo volo diretto

  • Torna #vialibera: domenica 16 giugno a Roma 15 chilometri di strade solo per bici e pedoni

  • Incidente A1: auto e tir forano gomme su una buca, maxi tamponamento fra 7 mezzi

Torna su
RomaToday è in caricamento