Scontro Tram, Marchi: "a Porta Maggiore occorre un nuovo sistema semaforico"

L'Assessore alla mobilità ha annunciato la convocazione di un tavolo tecnico con Trambus e Met.Ro. Marchi: “La nuova segnaletica impedirebbe nuovi simili incidenti”

“A seguito della grave collisione avvenuta ieri tra un treno della tratta urbana Roma-Giardinetti ed un tram della linea 14, è stato immediatamente convocato un tavolo tecnico con le aziende, Trambus e Met.Ro, per verificare la possibilità di dotare al più presto l’intera area dell’incrocio di una segnaletica automatizzata di tipo ferroviario”.

E’ quanto ha dichiarato l’assessore alla Mobilità del Comune di Roma, Sergio Marchi.

“Porta Maggiore oltre ad essere un nodo nevralgico del traffico stradale cittadino è, infatti, un punto in cui convergono sistemi diversi di trasporto su ferro. Introdurre una segnaletica di alto livello tecnologico”, ha concluso Marchi, “significherebbe consentire la completa automatizzazione di tutta l’area, impedendo che si verifichino nuovamente simili incidenti”.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Roma usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Incidente sul Raccordo: auto ribaltata allo svincolo Centrale del Latte, Irene cerca testimoni

  • Scomparso da Civitavecchia, il 14enne era a Bologna: così è stato ritrovato Alessandro

  • Sciopero Roma 25 ottobre 2019: metro, bus e Cotral a rischio. Orari e informazioni

  • Insegue scooterista e lo travolge con l'auto, poi le minacce: "Se non ti ho ammazzato oggi lo farò domani"

  • Il concorso per lavorare in Senato: ecco come candidarsi

Torna su
RomaToday è in caricamento