Il "Risorgimento" di Atac, ecco i bus presi a noleggio: presentati i primi 38 mezzi

Tra marzo e aprile altri 70 su strada. Raggi: "Avevamo detto ai cittadini che avremmo risanato l'azienda e che questa sarebbe tornata a svolgere il servizio come deve essere. Questo e il modo in cui dimostriamo questo impegno"

Nuovi bus a Roma. Sono stati presentati oggi i primi 38 mezzi che l'azienda ha noleggiato, per un periodo massimo di 18 mesi, dalla società Cialone Tour. In totale la fornitura di 108 autobus sarà completata il tra marzo e aprile quando arriveranno su strada altri 70 mezzi. Si tratta di una soluzione tampone, pensata da Atac all'indomani della gara per 320 nuovi bus andata deserta lo scorso luglio. La necessità di aumentare i chilometri percorsi ha spinto i vertici di via Prenestina a pensare a questa soluzione, nonostante l'assegnazione della gara tramite Consip. La presentazione al Gianicolo, tra i simboli del Risorgimento, per una giornata che i vertici pentastellati rivendicano come l'inizio del "Risorgimento di Atac".

Le caratteristiche dei nuovi bus

Gli autobus, nuovi, con livrea bianca e non rossa come gli ultimi mezzi entrati in servizio, sono stati prodotti da diverse aziende come Iveco, Vdl e Indcar e sono di diverse forme e dimensioni: 20 "Mobi" urbani da 8 metri con due porte e 41 posti; 8 vetture da 12 metri con due porte e 82 posti; e altri 10 autobus da 12 metri a 3 porte con 103 posti complessivi. Tutti i mezzi sono Euro 6. I primi mezzi andranno in servizio sulle linee 870, 115, 029, 052 e 700. Gli altri 70 bus che mancano per arrivare a 108 arriveranno tra marzo e aprile. Infine ulteriori 70 mezzi usati, israeliani, arriveranno il mese prossimo. 

Il video - Ecco i nuovi bus Atac

La sindaca Raggi e il presidente Simioni

Presente al Gianicolo, per la presentazione dei mezzi, anche la sindaca Raggi: "Sono davvero contenta di presentare questi primi nuovi bus- ha spiegato Raggi- avevamo detto ai cittadini che avremmo risanato l'azienda e che questa sarebbe tornata a svolgere il servizio come deve essere. Questo e il modo in cui dimostriamo questo impegno".

Il presidente di Atac, Paolo Simioni: "Il 2018 è stato l'anno del risanamento. Abbiamo svolto un duro lavoro, poco visibile, che ci ha portato all'approvazione del concordato. Il 2019 sarà quello del ritorno alla normalità del servizio. A giugno arriveranno altre 227 macchine attraverso la gara Consip. E torneranno anche tra poco i primi mini bus elettrici". 

Soddisfatta l'assessora Linda Meleo: "Questo sarà l'anno in cui il servizio migliorerà. La città potrà dire 'abbiamo aspettato, abbiamo dato fiducia a questa amministrazione ed ora tocchiamo risultati'. Il piano di risamento è un piano reale, i cui risultati si cominciano a vedere in tutte le novità che stiamo mettendo in campo.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Roma usa la nostra Partner App gratuita !

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (15)

  • Basta dare critiche a coloro che si impegnano per migliorare certo è che chi non fa nulla di certo non sbaglia Andiamo avanti Raggi e cerchiamo tutti di dare impegno fiducia per un futuro più sicuro Sono un operatore del settore Grazie Raggi grazie Meleo grazie presidente Simioni

  • Per me è un’ottima idea .... con il noleggio dopo qualche anno prendi i mezzi nuovi e non ti devi preoccupare della manutenzione

  • I bus usati israeliani mi sanno tanto di regalo disinteressato

  • Ottima idea quella del noleggio, non se ne può più di vedere autobus cannibalizzati perché mancano i pezzi o la capacità per la manutenzione, così il fornitore si assume la responsabilità e il rischio

    • Giusto

    • A che costo?

  • Ma con che soldi?....

  • Ma con che Soldi li noleggiano?? Chi è mai che fa credito ad ATAC se non a strozzinaggio

  • Mi fa ridere leggere parole come risanamento quando presentano autobus presi a noleggio perché nessuno vuole vendergli dei pullman... I pullman Consip fanno ancora più ridere, affidati a Indistria Italiana Autobus che forse sta messa pure peggio di ATAC.. dajeeeee manco i soldi per riverniciarli ci stanno

    • vedo di minchiate ne scrivi parecchie... che sei redattore di romatoday? i bus della gara consip arrivano da aprile, la gara consip l'aggiudica consip non roma capitale... non sai nemmeno cos'è il market place... fai più ridere del messaggero

      • L'unico che fa ridere sei tu, che ancora ci speri agli autobus in arrivo ad Aprile :) Mi tengo questa notizia tra i preferiti, ci risentiamo ad aprile

    • A me quella del noleggio o del leasing sembra un'ottima soluzione

      • Non ci sono dati elementi per dire che è meglio il noleggio, tra l’altro di autobus usati, ovvero non sappiamo quanto costano, se per atac sono macchine chiavi in mano o deve farsi carico della manutenzione. La triste verità è che si tratta di un ripiego, dato che l’azienda è incapace di acquistare. Cosa succederà quando atac non avrà soldi per pagare il mese X?

      • A me sembra l'ennesimo spreco di denaro pubblico. Quanti buoni padri di famiglia preferiscono il noleggio all'auto di proprietà?

        • Se compri una utilitaria a 10000€, dopo 4 anni vale circa il 50 % in meno e con un minimo di 50 o 60000 mila Km. All'acquisto devi aggiungere circa 800 di assicurazione, 200 bollo, manutenzione 250. Totale 16250 in 5 anni. Ovviamente sperando che non si rompa, non hai un incidente, non la rubano ecc.... Se la noleggi, il costo è di circa 180 o 200 euro mese con tutto incluso. Quindi spendi in 5 anni circa 11000 euro. A quel punto la restituisci è ne prendi una nuova ed efficente.. Va bene come quadro?

Notizie di oggi

  • Politica

    Raggi prova a ripartire e convoca i minisindaci: "Non sapevo niente, avanti compatti"

  • Cronaca

    Follia fra Termini e via Cavour: prima la rapina poi con una pala minaccia i passanti

  • Cronaca

    Roma blindata, c'è il presidente della Cina. Strade chiuse al Centro e Parioli

  • Corviale

    Crisi Municipio XI, l'ex consigliera grillina rompe gli indugi: "Voto la sfiducia"

I più letti della settimana

  • Presidente cinese a Roma: dal 21 marzo strade chiuse e una doppia 'green zone'

  • Barberini: la scala mobile si accartoccia, scene di panico. Chiusa la stazione. Il racconto di un testimone

  • Ciclista morto sui binari del tram: addio a Valerio Nobili, medico luminare del Bambino Gesù

  • Borghesiana: sorpasso azzardato con l'auto rubata, cinque feriti. Tre sono gravi

  • Ora legale nel 2019: quando spostare le lancette

  • Tragedia a Largo Preneste: è morto Umberto Ranieri. Chi lo ha colpito con un pugno? Il punto sulle indagini

Torna su
RomaToday è in caricamento