Da Vigna Clara a piazza Vittorio, il Campidoglio punta sui tram: in arrivo nuove linee

Lo ha annunciato il sindaco in occasione della presentazione del bilancio 2015. Tra gli annunci: una nuova linea da piazza Vittorio a Largo Corrado Ricci e un collegamento Ostiense-Vigna Clara

Un nuovo collegamento tra Ostiense e Vigna Clara. Un tram da piazza Vittorio a Largo Corrado Ricci e un altro che da piazza Lodi, vicino alla futura fermata della metro C, arrivi fino a Santa Croce in Gerusalemme. E ancora. Accordi con Fs per migliorare e sveltire il trasporto nell’area metropolitana. Il sindaco Ignazio Marino lo ha annunciato ieri in occasione della presentazione del bilancio 2015 licenziato dalla giunta capitolina: “Il 2015 sarà l'anno del miglioramento del tpl a partire dal ferro”.

TRAM DA PIAZZA VITTORIO A LARGO CORRADO RICCI – Un tram che da piazza Vittorio arriverà largo Corrado Ricci. “Metteremo i binari su via Cavour, su un percorso che già esisteva”. L'opera "costerà 20 milioni e i lavori inizieranno nel 2015” ha spiegato Improta. 

NAVETTA TRA COLOSSEO E PIAZZA DEL POPOLO – “Ci sarà anche una navetta tra il Colosseo e piazza del Popolo chiamata navetta dei tram” ha spiegato. 

TRAM OSTIENSE-VIGNA CLARA – “Useremo le gallerie realizzate negli Anni 90 e inutilizzate come una sorta di altra metro tra Ostiense e Vigna Clara” ha spiegato il sindaco. "Quest'anno si sono conclusi i lavori di Fs per la loro ristrutturazione. Nel 2015 con la posa della linea elettrica potremo quindi creare una nuova metro urbana tra Ostiense e Vigna Clara". A tal proposito l'assessore alla Mobilità, Guido Improta, ha chiarito: "Il nostro obiettivo è l'utilizzo della rete urbana di Rfi in modo che questa possa svolgere una funzione di trasporto metropolitano come per le linee attuali Fl. Questa galleria si trova a ridosso del parco del Pineto e consentirà di mettere in relazione Vigna Clara a Valle Aurelia e quindi realizzare un collegamento fino a Ostiense. Dobbiamo comunque ancora trovare i finanziamenti, e i lavori poi dureranno due anni". 

TRAM TRA LODI E SANTA CROCE IN GERUSALEMME - "Con l'apertura della stazione Lodi della metro C (prevista per l'estate 2015, ndr) avvieremo anche l'inaugurazione di nuovo tram tra piazza Lodi e Santa Croce in Gerusalemme. Può sembrare un tratto breve ma è assolutamente strategico perchè mette in collegamento, via ferro, la nuova linea con Termini e i Parioli oltre che con le nuove linee tram” ha spiegato Marino. “L'opera, ha chiarito Improta, costerà circa 2,5 milioni”. 

DA CASSINO E DAI CASTELLI – Ha spiegato il sindaco: “Abbiamo firmato nei giorni scorsi un accordo con Fs per rimuovere un imbuto sulle rotaie portando a 4 i binari da Cassino e dai Castelli. Un intero quadrante ora non dovrà più spostarsi su gomma” ha annunciato. 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Roma usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • Metro B chiusa, cambiano gli orari per i week end di ottobre

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

  • Granfondo Campagnolo, dal Colosseo ai Castelli Romani: strade chiuse e bus deviati

Torna su
RomaToday è in caricamento