Nuove corsie preferenziali in via Nomentana e a Val Melaina: "Pronte entro la fine del 2018"

Si inizierà con la protezione delle esistenti in via Quinto Publicio-Orazio Pulvillo; via Emanuele Filiberto e viale Libia-viale Eritrea

Le nuove corsie preferenziali in via Nomentana e in via di Valle Melaina saranno pronte entro l'anno. Sempre entro i prossimi mesi verranno messe in sicurezza quelle in via Quinto Publicio-Orazio Pulvillo; via Emanuele Filiberto e viale Libia-viale Eritrea. Come comunica il Campidoglio in una nota, sono partiti i cantieri per il primo pacchetto di preferenziali. 

Le operazioni, si legge nel comunicato, inizieranno con la protezione delle esistenti in via Quinto Publicio-Orazio Pulvillo; via Emanuele Filiberto e viale Libia-viale Eritrea. In seguito prenderanno il via i cantieri per la realizzazione di nuove corsie preferenziali su via Nomentana-Val d'Aosta (da Circonvallazione Nomentana a Via Val d'Aosta) e via di Valle Melaina (da Piazzale Jonio a Via Monte Cervialto). I lavori termineranno entro l'anno. 

"Il primo cantiere per la protezione della preferenziale è su via Publicio, in seguito si procederà con Emanuele Filiberto. Con questi interventi puntiamo a migliorare il servizio: le preferenziali aumentano la velocità commerciale dei mezzi di superficie, diminuendo, quindi, i tempi di percorrenza" dichiara l'assessore alla Città in Movimento di Roma Capitale, Linda Meleo. 

"Continua il nostro impegno diretto a contrastare la sosta selvaggia e a garantire il passaggio dei mezzi pubblici in zone che presentavano notevoli criticità" spiega il presidente della Commissione Mobilità e trasporti, Enrico Stefàno. "Assicurare un trasporto pubblico efficiente è fondamentale per la nostra idea di mobilità dolce ed ecosostenibile". 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Roma usa la nostra Partner App gratuita !

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (3)

  • Io l'unica critica che faccio è proprio tratta dalla foto. Si tratta della corsia preferenziale di via emanuele filiberto che oltre ad essere ormai quasi invisibile perchè scolorita, non è rispettata da NESSUNO e ripato NESSUNO. Quindi si alle differenziali ma DEVONO essere delimitate da spartitraffico, non solo da striscie, e controllate da telecamere altrimenti sono preferenziali solo sulla carta (vedi anche le preferenzili sulla tiburtina fuori raccordo).

    • Infatti la foto è dell'Esquilino! Magari avessimo il tram sulla Nomentana. Sarebbe stato un capolavoro artistico mobile vedere gli antichi tram sotto i platani, invece si è optato per la filovia.

  • Forza dai con i commenti di critica...... Ora si scriverà che a coda ariva al raccordo, che ce stanno li imbuti e bla bla..... Era ora che si dia precedenza al bus senza gente che invade la preferenziale. Ci vorrebbero muri alti..... Ovviamente servono controlli contro la doppia fila e contro chi occupa gli stalli scarico merci

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Via Collatina vecchia il giorno dopo l'incendio brucia ancora. Della Casa: "Atto criminale, pene severe"

  • Cronaca

    Incendio via Collatina vecchia, a febbraio lo sgombero poi l'area è finita abbandonata senza bonifica

  • Politica

    Via Collatina vecchia e l'abbandono prima dell'incendio: chiesti chiarimenti ad Ama per la mancata bonifica

  • Politica

    Salva-Roma, Lemmetti: "Senza interventi in parlamento, il bilancio rischia il crollo"

I più letti della settimana

  • È morto Massimo Marino, personaggio cult delle notti romane

  • Perde controllo dell'auto e si ribalta in una cunetta, tre feriti. Due sono gravi

  • 25 aprile a Roma: strade chiuse e bus deviati per il giorno della Liberazione

  • Marco Vannini, l'omicidio del giovane di Ladispoli in uno speciale de Le Iene. On line c'è chi rimorchia con la sua foto

  • Miracolo al binario 14: infarto dopo corsa per prendere il treno, 33enne salvato a Termini

  • Valmontone: scontro auto-moto, due feriti. Una è la moglie di Cerci

Torna su
RomaToday è in caricamento