Zingaretti, affondo sul governo giallo-verde: "E' diviso, così si va sbattere"

Le dichiarazioni del presidente del Lazio alla trasmissione radio Zapping

Il Governo gialloverde è diviso. "Così si va a sbattere". Il presidente del Lazio Nicola Zingaretti, nel suo progressivo avvicinamento al lancio della propria candidatura alla segreteria del Pd, ha deciso di entrare a gamba tesa sulle questioni di politica nazionale. Lo ha fatto ai microfoni della trasmissione radiofonica Zapping su Radio1. 

"Sono molto preoccupato per l’Italia" ha detto. "Ho la netta sensazione che quanto sta avvenendo sui migranti nasconda una tragica verità, ossia che questo Governo è paralizzato a causa di visioni diverse e contrapposte nel suo interno. Un po' come una nave al cui timone ci sono tante mani e ognuno tira da una parte. Così si va a sbattere". Poi l'affondo: "I problemi esistenti non migliorano anzi peggiorano. Se potessi chiedere a questo Governo qualcosa chiederei di amministrare e realizzare almeno una parte di ciò che hanno promesso".

Il governatore ha poi parlato del suo piano per il Pd: "E' necessario voltare pagina" ha spiegato. "Per quattro volte consecutive abbiamo preso schiaffi dagli elettori. Serve una nuova stagione unitaria, l'idea di rimanere soli e litigare con tutti è sbagliata". Per questo motivo, ha specificato, ha lanciato l'appuntamento del 6 e del 7 ottobre "per reagire". Ha concluso: "Ormai abbiamo la certezza è che questo Governo non è la soluzione ai problemi del Paese. Per questo chiamiamo le migliori energie del Paese a pensare e discutere per costruire un’alternativa a questo esecutivo che non riesce a governare l’Italia". 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

  • Federico Tomei morto in un incidente: calcio laziale in lutto per la perdita del 22enne

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

Torna su
RomaToday è in caricamento