Getta rifiuti, ma il sacco è nero e non trasparente: multato per aver violato l'ordinanza Raggi

Il provvedimento nel municipio XI. Ad elevarlo gli agenti del gruppo Nad. Si tratta del primo sanzionato per tale violazione

Gettava la spazzatura in un sacco nero e non trasparente. A coglier l'uomo sul fatto, nel XI municipio, gli agenti del nucleo ambiente e decoro (ex Pics ambiente) della Polizia Locale di Roma Capitale. Per lui è scattata una multa: l'accusa è quella di aver violato l'ordinanza della sindaca Raggi firmata lo scorso 5 agosto, che vieta il conferimento della spazzatura in sacchetti non trasparenti, ed ora dovrà pagare un importro tra i 25 e i 500 euro. Si tratta del primo multato per tale violazione. La notizia, rilanciata nella mattinata da Il Messaggero, è stata confermata a RomaToday da fonti del Campidoglio.

La differenziata non decolla, arriva l'ordinanza di Raggi: nei cassonetti solo rifiuti in sacchetti trasparenti

Al momento è impossibile fornire dati precisi sul numero di sanzioni elevate, un po' per i giorni di festa, un po' per i controlli non ancora così capillari. Resta il fatto che si fa sul serio e l'intenzione di applicare l'ordinanza è totale. A controllo del territorio, oltre al Nad, anche i gruppi territoriali dei vigili e gli accertatori Ama. 

L'ordinanza firmata il 5 agosto

L'ordinanza, come dicevamo, è stata firmata lo scorso 5 agosto. Per i prossimi sei mesi saranno vietati i sacchetti che non sono trasparenti. Il contenuto dei conferimenti dovrà essere visibile. L'intento è soprattutto quello di aiutare gli operatori Ama in fase di raccolta dai secchioni: se nel cassonetto dell'indifferenziata spunta una busta piena di sola carta sarà possibile porre rimedio ricollocandola al posto giusto. 

È poi anche un deterrente: contribuisce, è scritto nell'ordinanza, "a una maggiore responsabilizzazione dei cittadini alla corretta effettuazione della raccolta differenziata". E può aiutare anche con i controlli nel porta a porta. Insomma si punta, con questo provvedimento, a far salire la differenziata al momento ferma al 46%. Il tutto in attesa dell'estensione del nuovo porta a porta, lanciato solo al Ghetto e in alcune zone del VI e X municipio.


 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ikea, apre un nuovo punto nella Capitale

  • Sciopero Cotral: venerdì 20 settembre a rischio il servizio extraurbano della Regione Lazio

  • Incidente via Colombo: auto in un fosso, trovata morta ragazza di 28 anni

  • Lavori al Colosseo: sabato 21 e domenica 22 settembre chiuse 13 stazioni della metro B

  • Tragico epilogo a Ponte di Nona: trovato il cadavere di Amina De Amicis, l'89enne scomparsa 6 giorni fa

  • Maratona via Pacis a Roma, domenica 22 settembre strade chiuse in centro. Deviate 60 linee bus

Torna su
RomaToday è in caricamento