Metro D, M5s: "La quarta linea di Roma si farà. Pronti a sbloccare iter"

Ecco cosa farà l'amministrazione per rimettere in piedi il progetto, che risale al 2005

Immagine d'archivio

Ripartire dalla metro D e da una vecchia procedura impantanata nelle sabbie mobili burocratiche degli uffici capitolini. E' l'obiettivo che si è data la commissione Mobilità, riunita per fare il punto della situazione su quella che potrebbe essere, un giorno, la quarta linea metropolitana di Roma. Due sono le azioni che i consiglieri comunali metteranno in campo per riuscirci. 

Da un lato l'opera sarà spostata dallo scenario tendenziale del Pums a quello prioritario, detto anche di piano, che prevede la realizzazione delle infrastrutture inserite entro 10 anni. Dall'altro lato si sta studiando una delibera per riavviare l'iter e chiudere la vecchia procedura, inserendo anche una nuova valutazione economico-finanziario. La commissione è stata, comunque, aggiornata a mercoledi', quando dovra' esprimere pareri su questi due fronti. 

"Oggi - ha spiegato il presidente della commissione, Enrico Stefàno - abbiamo fatto una prima seduta sulla proposta di delibera di iniziativa consiliare che mira a riavviare l'iter per la realizzazione della linea D che, anche dal punto di vista amministrativo, si era fermato negli anni 2010-2011. Con questo documento vogliamo rimettere tutti i nostri uffici a lavorare sulla procedura e capire anche se ci sono le condizioni per recuperare quella interrotta nel 2010. Capiremo così se andare avanti o ricominciare di nuovo al livello procedurale". 

"Ad ogni modo - ha concluso - resta ferma la volontà politica di realizzare la metro D, infrastruttura importante per la città tant'è che nel Pums che approveremo in Assemblea capitolina, tra luglio e agosto, stiamo lavorando per portare la metro D dallo scenario tendenziale, che è una lista dei desideri, allo scenario di piano, dove si inseriscono tutte quelle opere che sono da realizzare da qui a 10 anni".

Il progetto della linea D, lo ricordiamo, nasce nel 2005 con un tracciato nord-sud che prevede, ad oggi, una tratta prioritaria tra Prati fiscali a piazza Fermi con fermate centrali, tra le altre, come Vescovio, Verbano, Fiume, Spagna, San Silvestro, Venezia, Sonnino e Trastevere. La linea avrebbe poi due tratte esterne: a nord Prati Fiscali-Jonio-Ojetti con 5 fermate e a sud Fermi-Magliana-Eur con 4 fermate. Il costo della tratta prioritaria si aggira sui 2,2 miliardi che arrivano a 3,4 per l’intera tratta.

(Fonte Agenzia Dire)

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (19)

  • Unendo la Roma Lido con la Roma Viterbo avremmo una intera linea che attraversa Roma da Nord a Sud. Per fare questo sono necessarie 3 stazioni (Corso, Venezia, Bocca della Verità).Saluti

  • Avremmo una linea metro "pronta" che collegherebbe Roma Nord con Roma Sud. Per fare questo è sufficiente unire tramite 3 o 4 stazioni, la Roma Lido con la Roma Nord. Lo scartamento ferroviario è il medesimo, credo vadano solo apportati ammodernamenti comunque dovuti su entrambe le tratte. Ciao

  • 3.4 miliardi per un'altra linea metro forse in 10 anni? Molto meglio 1000km di corsie preferenziali, subito, a meno di un decimo del costo!

    • Si come la ciclabile sulla tuscolana che non è pronta e dove è pronta ci cagano i cani.

    • Dovrebbero andare di pari passo le cose, subito le corsie preferenziali e nel frattempo si realizza la metro

      • Si, in una città normale e senza miliardi di debiti

  • Pensassero a far funzionare ľesistente sarebbe già tanto,basta con le chiacchiere.

  • La metto Di è un progetto importante. È evidente però che da questa giunta è bastato tirato fuori giusto per fare vedere che fanno qualcosa.... Sanno bene che non ci sono soldi manco per riparare le scale mobili.....

  • si fara'..come lo stadio hihihi

  • è si e poi c'era la marmotta che chiudeva le cioccolate!!!

  • bla bla bla ... certo, mo' fanno progetti per la D quando la A è mezza chiusa, la B straborda e la C non funziona. ma va va, ancora che parlano.

  • Avatar anonimo di Valerio
    Valerio

    Bravi! Avanti a testa bassa con progettazioni e manutenzioni per il trasporto pubblico...era ora!

    • a testa bassa???? si, ma per non guardare gli elettori negli occhi dal pudore, forse! mi sfugge, o non c'è alcun accenno ad un progetto di manutenzione e di intervento? dove se ne parla? certo, con la D si parla di una bella fantasia nata qualche anno fa, molto interessante e auspicabile per snellire il traffico di superficie, ma se il buongiorno si vede dal mattino, con questi assessori l'alba è lontana, e comunque è prioritario mettere in sicurezza le altre tre.

  • A Milano l'Atm in attivo di 36 mln deve aumentare il biglietto a 2 euro per fare investimenti. A Roma, l'Atac in forte passivo che non amenta i biglietti (perché ben pochi pagano) usa solo soldi pubblici. In altre parole: Milano paga per Roma. As usual

  • Le metro A e B cadono a pezzi, quando la C sarà finita le altre due saranno da rifare e loro pensano alla D?? Fuori dal mondo o fuori di testa?? Per me, entrambi????

  • Stefano è il più chiacchierone di tutti. Tre anni fa si presentò con le arance per l'eventuale carcere di Marino. Ora potrà portarle a DeVito

    • beh è stato lungimirante.Marino una condanna se l'è presa.

  • in preventivo ci sono anche la messa in opera e l'assistenza per le scale mobili?

  • Vabbè, fa un po' ridere detto in questi giorni!

Notizie di oggi

  • Elezioni

    Elezioni europee 2019, i risultati a Roma e provincia

  • Sport

    Addio De Rossi: la lunga notte di DDR. Cori, bandiere e lacrime: emozioni forti all'Olimpico

  • Talenti

    Rifiuti a Talenti: il III Municipio punta i piedi e dice "no" ad Ama e Comune

  • Cronaca

    Ritroviamo l'agenda di Lorenzo, l'appello di una mamma: "E' stata rubata. Lì le cure per mio figlio"

I più letti della settimana

  • "Ti amo. Ti sto raggiungendo": fidanzata muore per tumore, lui si toglie la vita un mese dopo

  • Lo sciacallo della Tiburtina incastrato da un tatuaggio: "Ora perderò il posto di lavoro?"

  • Pesciolini d'Argento: cosa sono, come si formano e i segreti per eliminarli

  • Tor Pignattara: cadavere trovato in strada, è morto Saor il trapper di Centocelle

  • Fridays for Future e comizi elettorali: domani strade chiuse e bus deviati

  • Ciclista investito, ucciso e derubato su via Tiburtina: preso lo sciacallo

Torna su
RomaToday è in caricamento