Metro C, Raggi annuncia: "Sabato 12 maggio apre la stazione San Giovanni"

La sindaca lancia la data dell'inaugurazione della stazione

Stazione San Giovanni, metro C

Habemus data: il 12 maggio sarà il giorno del taglio del nastro alla stazione San Giovanni della metro C. Finito il periodo di pre esercizio, finalmente la terza linea della metropolitana, fin'ora attiva solo nel quadrante est della città, incrocerà le due già esistenti. A dare l'annuncio la sindaca Raggi durante una conferenza stampa in Campidoglio. Dopo due date lanciate e poi disattese, i primi di aprile e poi il 28, stavolta ci siamo. 

San Giovanni: ecco la prima stazione museo

"Sabato 12 maggio apriamo la stazione San Giovanni della metro C. Roma e l'Italia ricominciano a correre. Quello che succederà è che finalmente una parte importante della periferia romana sarà messa in contatto con il centro. I cittadini aspettavano da anni questo momento. Sarà una stazione unica al mondo, che solo Roma ha e che tutti ci invidieranno. E San Giovanni sarà una svolta per la mobilità".

Nel corso della conferenza stampa si è parlato anche di frequenze. "I tempi di frequenza, una volta aperta la stazione di San Giovanni, sarà di un treno ogni 12 minuti. Ma scenderemo a breve a 9 minuti e poi, quando sarà pronta la croce di scambio a via Sannio potremmo scendere a 4 minuti, tra circa due o tre anni", ha spiegato l'assessore alla Mobilità del Comune di Roma, Linda Meleo. "Non possiamo scendere subito a 9 - ha aggiunto il presidente della commissione Mobilità, Enrico Stefano- per una questione di autorizzazioni della commissione Sicurezza, che pero' Atac ha gia' chiesto. Scenderemo a 9 nei prossimi mesi".

Il video della nuova stazione San Giovanni 

Non una stazione qualunque quella di largo Brindisi, inaugurata poco più di un anno fa, il 31 marzo 2017, e già ribattezzata la "stazione museo". Perché per i passeggeri attraversarla sarà un vero e proprio mini viaggio nella storia, tra reperti archeologici esposti in teche lungo le pareti, pannelli esplicativi sui muri e un passaggio da un piano all'altro scandagliato dalla misurazione temporale delle fasi storiche e dell'attività umana, dall'età contemporanea fino a quella preistorica. 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Roma usa la nostra Partner App gratuita !

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (10)

  • ...sono ottimista, la rimandano!

  • Mi domandavo, se prevedendo un sensibile aumento del numero dei viaggiatori, aumenti anche la frequenza dei treni, che attualmente è ogni 12 minuti, cosa che nelle ore di punta rende difficoltoso e disagiato l'uso della metropolitana.

  • con un treno ogni dodici minuti la metro nasce già morta ed inutile, dopo anni e anni di sacrifici per il pendolari la soluzione proposta sembra veramente imbarazzante. Quando i treni passavano ogni sei minuti per Alessandrino e 12 per Pantano la prendevo ogni giorno e sembravano quasi irrilevanti quei 600 metri da Lodi a San Giovanni, poi non l'ho presa più per le partenze ogni 14 minuti più che per la lontananza di Sa Giovanni. Inaccettabile oggi il mancato ripristino dei treni per Alessandrino ogni sei minuti come durante la giunta del vituperato Marino.

  • ...sarà vero? ormai gli annunci di apertura disattesi non si contano più

  • penso che prima di scrivere certe cose dovresti informarvi. il trenino che ora si ferma a viale palmiro togliatti, arrivava a Cave già nella metà del 1900. poi, nel corso degli anni, è stato accorciato fino ai nostri tempi, per cui la periferia romana era già collegata con il centro, anzi si andava molto oltre la periferia.

  • Daje Romani!!! Tutti insieme, contro gli zozzoni e i magnoni, riprendiamoci Roma!!!

  • ahahahah

  • ahahahah

  • Finalmente!! Anche se al massimo può essere invidiata per l'estetica, ma una linea di metropolitana che passa ogni 12 minuti (sulla carta), non credo possa essere invidiata da chicchessia...lo specchio di Roma, tanto bella quanto non funzionale...

  • "La stazione San Giovanni di Metro C aprirà con una frequenza a 12 minuti, con l'obiettivo di scendere a 4 minuti quando apriremo la croce di scambio a via Sannio, tra 2-3 anni", ha detto Enrico Stefàno, nel corso della conferenza stampa. Non sarà troppa questa efficienza?

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Clochard ucciso a corso Italia, investitrice a piede libero. Il giallo del parabrezza sostituito

  • Politica

    Ama e i ritardi nella pulizia post incidenti: traffico e ore in attesa per una strada chiusa

  • Politica

    Il Cimitero Flaminio cade a pezzi, chiusi tre edifici: Ama scarica colpe sul Comune

  • Cronaca

    Via Candoni: sassi contro i bus, danneggiati quattro mezzi pubblici

I più letti della settimana

  • Centocelle, quartiere sotto shock: 16enne muore in piazza dopo aver bevuto un drink

  • Sciopero: domani a Roma metro e bus a rischio. Gli orari e le fasce di garanzia

  • Scontro Raggi Salvini sulla sicurezza, l'ira di Di Maio contro la sindaca: "Per Roma stiamo facendo l'impossibile"

  • Blocco traffico: a Roma oggi niente auto nella fascia verde, tutte le informazioni

  • Blocco auto: chi può circolare a Roma domani 13 gennaio

  • A Roma giovedì 17 gennaio 2019 doppio sciopero: le motivazioni dei sindacati

Torna su
RomaToday è in caricamento