lunedì, 28 luglio 21℃

Marroni: "Governo accetti le proposte del Pd sul secondo decreto per il federalismo""

Il capogruppo Pd di Roma Capitale chiede l'approvazione delle proposte del suo partito e l'avvio dei lavori per la riforma dei Municipi

Redazione 6 marzo 2012

Il Pd di Roma ha avanzato dieci proposte al governo sul secondo decreto per l'attuazione del federalismo. Si va dal no all'aumento di assessori e consiglieri ai finanziamenti diretti senza intermediari; dalla clausola di salvaguardia sulla devoluzione di funzioni e poteri da parte della Regione Lazio a ulteriori devoluzioni in caso della realizzazione della Città metropolitana (ambienti,parchi, integrazione del trasporto pubblico locale).

Il capogruppo del Pd in Campidoglio afferma: "Auspichiamo che il parlamento e il governo accettino le proposte avanzate dal Partito Democratico che se approvate, darebbero almeno un pò di sostanza ad un decreto che appare oggi come una scatola vuota -proseguendo- siamo arrivati al punto cruciale della discussione del secondo decreto e cercheremo di evitare che la riforma finisca nel nulla e si materializzi l'ennesimo fallimento del sindaco".

Marroni infine conclude:"Chiediamo quindi di chiudere in tempi brevi l'approvazione del secondo decreto e di dare avvio subito al tavolo per la legge regionale e ai lavori per redigere lo Statuto di Roma Capitale con la riforma dei Municipi".

Annuncio promozionale

politica

Commenti