Mammografia gratuita nella Regione Lazio, torna ottobre rosa

Esami gratuiti anche per le donne nelle fasce di età 45-49 e 70-74 anni

Ottobre all'insegna del rosa per la Regione Lazio. Il palazzo sulla Colombo è illuminato di rosa per ricordare il mese della prevenzione del tumore al seno. Non solo azioni simboliche però. La Regione Lazio, in occasione di Ottobre Rosa, offre alle donne nelle fasce di età 45-49 e 70-74 anni, cioè quelle non comprese nella fascia garantita dal programma di Screening, l'opportunità di prenotare una mammografia gratuita per tutto il mese di ottobre nelle strutture sanitarie che partecipano all'iniziativa.

A QUESTO LINK LE STRUTTURE DOVE E' POSSIBILE PRENOTARE SCREENING GRATUITI CON LE MODALITA' DI PRENOTAZIONE

Si riceve per posta un invito con un appuntamento prefissato dalla ASL di appartenenza per effettuare il test di screening, l'appuntamento può essere modificato telefonando al Numero Verde indicato nella lettera. Il risultato viene comunicato per posta, nell'eventualità che sia necessario ripetere il test o effettuare ulteriori accertamenti si verrà avvisati telefonicamente. Nel caso di un risultato del test dubbio si eseguiranno esami di approfondimento presso un centro specializzato (Centro di Screening di II livello). Nel caso in cui la lettera non venga recapitata, per informarsi ed eventualmente prenotare, è possibile telefonare ai Numeri Verdi delle Aziende Sanitarie.

All’interno delle strutture sanitarie del Lazio, con l’obiettivo di diffondere un corretto messaggio e una corretta informazione, saranno messi a disposizione opuscoli informativi e locandine che illustrano il percorso di screening e i numeri verdi aziendali ai quali le cittadine possono fare riferimento per essere inserite nel percorso a loro dedicato, non solo nel mese di ottobre ma anche nel resto dell’anno.

Nel 2015 i programmi di screening mammografici hanno identificato 500 cancri tra la popolazione invitata ad effettuare la mammografia di screening. Queste donne sono state operate nei centri di riferimento regionali. Nel mese di ottobre l’offerta di screening viene ampliata dalla Regione Lazio anche alle donne fuori fascia che non rientrano solitamente nei percorsi organizzati. Durante tutto il mese infatti oltre all’offerta del test per le donne in fascia di età target (50-69 anni), effettuato nei programmi di screening mammografici che la Regione garantisce attraverso le AASSLL tutto l’anno, verrà estesa l’offerta di una mammografia di screening anche alle donne fuori fascia (45-49 e 70-74 anni), che non rientrano nei percorsi organizzati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nella scorsa edizione in totale sono state effettuate 7.345 prestazioni di screening (mammografie, ecografie, visite senologiche) e sono stati identificati 56 tumori maligni. Sono 47 le strutture sanitarie che hanno aderito quest’anno all’iniziativa mettendo a disposizione sedute dedicate per effettuare mammografie di prevenzione.

A QUESTO LINK LE STRUTTURE DOVE E' POSSIBILE PRENOTARE SCREENING GRATUITI CON LE MODALITA' DI PRENOTAZIONE
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, morto a Roma 33enne: è la vittima più giovane nel Lazio

  • Coronavirus, 2096 casi nel Lazio: 46 nuovi positivi a Roma. Tre cluster fanno impennare il numero dei contagiati

  • Coronavirus, a Roma 38 nuovi casi. Nel Lazio 2505 i contagiati totali, oggi la metà dei morti rispetto a ieri

  • Coronavirus: 2362 positivi nel Lazio, 73 oggi a Roma. D'Amato: "Trend regionale in calo"

  • Coronavirus, 1901 casi positivi nel Lazio. A Roma trend dei contagiati in calo

  • Coronavirus: a Roma 58 nuovi positivi, 2914 casi nel Lazio. Record di guariti nelle ultime 24 ore

Torna su
RomaToday è in caricamento