Poste Italiane, cambia l'azienda del call center: a rischio 132 lavoratori 

La Cgil: "Dev'essere applicata la clausola sociale che garantisce il riassorbimento dei dipendenti nella nuova azienda. E stop alle gare al massimo ribasso"