Libera Repubblica di San Lorenzo in piazza per Desirée

L'organizzazione Libera Repubblica di San Lorenzo ha organizzato una manifestazione il 26 Ottobre che vuole essere un abbraccio virtuale alla famiglia di Desirèè

La tragica storia di cui vittima è stata Desirèè, la sedicenne di Cisterna di Latina, rinvenuta morta il 19 Ottobre nel quartiere San Lorenzo, non lascia indifferente la comunità di San Lorenzo

Per questo motivo  Libera Repubblica di San Lorenzo ha organizzato una manifestazione il 26 Ottobre che vuole essere un abbraccio virtuale alla famiglia di Desirèè, per rompere la paura innescata da queste tragedie  e riaffermare che la sicurezza è un lavoro quotidiano e collettivo.

La tragedia di Desirèè si è consumata nel pieno del quartiere di San Lorenzo, la violenza è avvenuta all'interno di un luogo abbandonato, in un quartiere in cui  l'eroina è tornata dilagante, ed è per questo che l'organizzazione composta dal Popolo di San Lorenzo ha dato appuntamento a chiunque voglia unirsi, in questo grido di solidarietà, il 26 Ottobre alle 18:00 in Piazza dell'Immacolata.

"Questa tragedia colpisce San Lorenzo e tutta la città, producendo paura in chi ci vive e ne attraversa le strade. L'unico antidoto alla paura è affrontarla collettivamente. Non si risolverà con la retorica e le strumentalizzazioni che alimentano odio, ma assumendoci la responsabilità di un territorio e prendendocene cura. Scendiamo in strada per essere vicini alla famiglia di Desirée", queste le motivazioni espresse alla base della manifestazione.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si getta dal viadotto: morto imprenditore del crack Qui!Group

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Metro B chiusa, cambiano gli orari per i week end di ottobre

  • Da Canova a Frida Kahlo, tutte le mostre da non perdere in autunno a Roma

  • Tenuta Castel di Guido, i lupi romani sono diventati ibridi. Chiesta la sterilizzazione

Torna su
RomaToday è in caricamento