Roma Tpl | LA LETTERA - "Famiglie allo stremo. A Pasqua senza i soldi per comprare un uovo ai bambini"

La lettera choc della compagna di un autista: "Non si può andare avanti così"

Sono la compagna di un autista  della  Roma Tpl.  Molto spesso, nei tg, si parla del mal funzionamento dell'azienda trasporti romana,  ma pochi però sanno come vengono trattati gli autisti. Fare l'autista di un autobus, soprattutto a Roma, non è facile, sia per il traffico e sia per l'utenza a volte maleducata e anche aggressiva nei confronti dell'autista che non c'entra nulla con i ritardi e i guasti dei bus. In questo periodo, inoltre, tutto è complicato dal fatto che siamo al 18 di Aprile e ancora al mio compagno non è stato corrisposto lo stipendio di Marzo . Situazione che si ripete da quasi un anno e mezzo. Già con la scorsa amministrazione,  per mesi non erano stati corrisposti gli stipendi fino a quando gli autisti esasperati avevano bloccato i depositi per giorni. Dopo l'intervento del Prefetto le cose erano tornate alla normalità. Durante quei giorni erano state fatte promesse,  pagamento di crediti vantati dai lavoratori, mai mantenute. Ma oltre alla beffa, mesi interi senza stipendio, si è aggiunto il danno perché dalle buste paga sono stati decurtati i giorni di fermo dei depositi.  Sono state consegnate le buste paga dei fondi di solidarietà ma non sono ancora stati versati i soldi. Sono 7 mesi che viene trattenuta dalla busta paga la cessione del quinto ma non viene pagata ai creditori e rischiamo di essere protestati. Ho scritto all'assessore Meleo, mi ha risposto che stanno facendo il possibile e intanto noi non arriviamo a fine mese. Abbiamo tre bimbi, due del mio compagno, rispettivamente di 7 e 9 anni, una di 1 anno. Per Pasqua non ci siamo nemmeno potuti permettere di comprare un uovo ai bambini. Tiriamo avanti solo con il mio  stipendio  riuscendo solo a pagare il mutuo, le utenze e il nido.   Il mio compagno è esasperato è arrivato al punto di pensare d'incatenarsi davanti al Comune perché così non si può andare avanti. Un autista ha la responsabilità di tanta gente ma come può lavorare tranquillo quando non sa come far mangiare i suoi figli? 

LETTERA FIRMATA

  • Roma Tpl, Pasqua senza stipendi: "Meleo ci incontri"

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • Ho quaranta anni e guadagno circa 1000 euro al mese, quanto basta per coprire le spese. Mai mi sono sognato in queste condizioni di mettere al mondo dei figli per poi trascinarli nel baratro della mia disgrazia. Si mettono al mondo tre figli senza pensare alle conseguenze e senza avere la capacita di assumersene le responsabilità? Semplicemente folle!

  • I soldi purtroppo sono impegnati per le nuove @risorse@ ... ora il mondo va così

Notizie di oggi

  • Attualità

    VIDEO | Morire di tumore a soli 8 anni: la storia di Neja, piccola vittima della Valle Galeria

  • Politica

    Rom, dal censimento (già bocciato) ai campi romani voluti dalla Lega: tutte le fake news di Salvini 

  • Incidenti stradali

    È morta Martina Giannini, la 26enne investita da un pirata della strada sul lungotevere

  • Politica

    Bonafede: "Lanzalone? Scelto dalla Raggi". E il Pd lancia l'hashtag #malafede

I più letti della settimana

  • Incidente mortale sulla Pontina: scooterista investito da tir, morto 60enne

  • Cassia bis: si getta dal ponte e finisce su furgone in corsa, morta una donna

  • Tragedia sulla via del Mare: auto si scontra con moto e si ribalta, un morto ed tre feriti gravi

  • Mezza Maratona di Roma: 21 chilometri in notturna, sabato con strade chiuse e bus deviati

  • Ostia: Noemi Carrozza muore in incidente stradale, nuoto italiano sotto choc. Addio a stella del sincro

  • Immersione fatale per un noto chirurgo ortopedico: morto Fabio Lodispoto, operava alla Mater Dei

Torna su
RomaToday è in caricamento