L'auto su cui viaggiava Giovanni Falcone esposta alla Galleria Sordi

La teca custodisce i resti della Croma blindata su cui viaggiavano gli uomini della scorta del giudice Giovanni Falcone, Antonio Montinaro, Vito Schifani e Rocco Dicillo

E’ stata esposta questa mattina, presso la Galleria Sordi,  la teca che custodisce i resti della Croma blindata su cui viaggiavano gli uomini della scorta del  giudice Giovanni Falcone, Antonio Montinaro, Vito Schifani e Rocco Dicillo.

Alla cerimonia hanno partecipato il Questore di Roma Guido Marino, il Comandante Provinciale dei Carabinieri Generale Antonio De Vita, Il Comandante Provinciale della Guardia di Finanza Generale Cosimo Di Gesù e il Colonnello e il Capo centro della Dia di Roma Colonnello Francesco Gosciu. Parteciperanno inoltre classi delle seguenti scuole: Carlo Alberto Dalla Chiesa di Montefiascone, Istituto Magistrale Statale Santa Rosa di Viterbo, Francesco Orioli di Viterbo, Paolo Savi di Viterbo,  Alessandro Farnese di Montalto di Castro, Vincenzo Cardarelli di Tarquinia, Guglielmo Marconi di Civitavecchia, Luigi Calamatta di Civitavecchia, Liceo Scientifico Statale Democrito di Roma, Liceo Scientifico Statale Peano di Roma, Vincenzo Gioberti di Roma, Liceo Scientifico Statale Talete di Roma, Galileo Galilei di Roma,Carlo Cattaneo di Roma. 

Galleria Sordi 1-2

La cerimonia di inaugurazione è stata preceduta alle 9.30 da un incontro alla Sala Umberto di 400 studenti con Giovanni e Tina Montinaro intervistati dal giornalista Enrico Bellavia. Portando per la prima volta la Teca da Palermo a Roma la Regione vuole  raccontare  la storia di chi viaggiava su quell'auto, i ragazzi della "Quarto Savona 15" (nome in codice della scorta). La storia  di un viaggio che non finisce sotto il tritolo del 23/05 ma che continua ancora  e che permette a quell'auto di percorrere ulteriori chilometri coniugando memoria e impegno contro tutte le mafie. Nella settimana di esposizione della Teca, dal 24 al 31 gennaio, grazie alla collaborazione dell’Ufficio Scolastico Regionale saranno tantissime le scuole che si recheranno alla Galleria Alberto Sordi per rendere omaggio agli agenti della scorta di Falcone.

La tappa di Roma fa parte di un viaggio che percorre le città dell’Italia per non dimenticare le vittime delle mafie.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

TECA-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Intervengono per sgomberare un appartamento abitato da un'anziana e trovano deposito d'armi

  • Temporale Roma, bomba d'acqua e gradinata sulla zona est della Capitale

  • Coronavirus, a Roma 11 casi. In totale nel Lazio 14 nuovi contagi. I dati delle Asl

  • Sciopero a Roma: venerdì 10 luglio a rischio metro e bus, gli orari e le fasce di garanzie

  • Coronavirus: a Roma 23 casi e tra loro anche un bimbo di nove anni, sono 28 in totale nel Lazio. I dati Asl del 9 luglio

  • Cornelia, rissa in pieno giorno paralizza quartiere: tre feriti. Danni anche ad un negozio

Torna su
RomaToday è in caricamento