Italia dei Diritti denuncia nuova discarica a cielo aperto a Roma

Carlo Spinelli: "Non fa più notizia ma mi sembra giusto denunciare pubblicamente un nuovo accumulo di rifiuti su suolo pubblico"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

Roma 09 Aprile 2018: Ancora cumuli di rifiuti sulla capitale, un problema che purtroppo non sembra destinato ad esaurirsi ma che invece si incrementa di giorno in giorno con la scoperta di nuove discariche a cielo aperto sul suolo di Roma. A denunciare un nuovo accumulo abusivo di rifiuti è il movimento politico Italia dei Diritti per mano del responsabile provinciale romano Carlo Spinelli :” Non solo cassonetti strabordanti di rifiuti ma anche vere e proprie discariche abusive si scoprono passando per le vie della capitale. Un nuovo grande accumulo di rifiuti infatti lo abbiamo scoperto in via Romeo Romei vicino la corte di appello di Roma, una grosso quantitativo di rifiuti di ogni genere gettato in mezzo al verde nei pressi di una delle zone più frequentate di Roma nelle immediate vicinanze della corte di appello, del tribunale e della procura. Inoltre tra la vegetazione – prosegue Spinelli – si scorgono delle baracche abitate da senza tetto a degno decoro di questa vera e propria discarica a cielo aperto. Mi auguro che la Sindaca Raggi si dia da fare al più presto per la bonifica della zona e che tenga bene gli occhi aperti adesso che Roma si appresta ad accogliere milioni di turisti per la imminente stagione estiva. Cerchiamo di far parlare i media degli altri paesi per le bellezze artistiche della città – conclude Spinelli – e non per lo zozzume che arreda la capitale d’Italia”. 

Torna su
RomaToday è in caricamento