Roma e Zagabria più vicine: un'intesa per promuovere cooperazione e turismo

E' stato firmato al Campidoglio un protocollo d'intesa tra le due città per promuovere la cooperazione, il turismo e lo scambio culturale. A Piazza San Lorenzo in Lucina sarà allestito un gazebo per pubblicizzare il turismo in Croazia

Da oggi Roma e Zagabria saranno più vicine. E' stato firmato al Campidoglio un protocollo d'intesa tra Roma Capitale e Zagabria che ha l'obiettivo di "rafforzare la reciproca cooperazione nella realizzazione di programmi e progetti comuni, anche in ambito europeo, promuovendo lo scambio di conoscenze e delle rispettive culture, letterature e lingue secondo i principi di reciprocità". A conferma dei nuovi accordi appena siglati, in Piazza San Lorenzo in Lucina aprirà, prima dell'estate e per tre giorni, un gazebo per promuovere Zagabria e il turismo in Croazia.

"Tutte le amicizie iniziano con un dono simbolico - ha commentato Alemanno - ed anche questa. Ringrazio ancora il sindaco di Zagabria per l'albero di Natale regalatoci. Credo che la richiesta di avere uno spazio a piazza San Lorenzo in Lucina possa avere una risposta positiva. Questo permetterà di far conoscere di più Zagabria ai romani". A ribadire la stretta, amichevole, collaborazione tra le due città è il sindaco di Zagabria Milan Bandic: "Questa è una collaborazione tra amici e spero di avere presto Alemanno ospite nella nostra città". (Fonte Ansa)

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Getta rifiuti, ma il sacco è nero e non trasparente: multato per aver violato l'ordinanza Raggi

  • Sistema la spesa in auto e viene centrata da una jeep in retromarcia: morta un'anziana

  • Detenuto evaso a Roma, Vincenzo Sigigliano preso dopo 6 giorni di latitanza: era da una parente

  • Alessio Terlizzi morto in un incidente a Castel Fusano, al vaglio la dinamica del sinistro

  • Via Battistini, auto della polizia finisce ribaltata dopo scontro con Smart: 4 feriti

  • Metro A chiusa ad agosto, terza fase dei lavori: niente treni tra Termini e Battistini

Torna su
RomaToday è in caricamento