Inchiesta bus, Gentiloni: "Alemanno non ha chiarito nulla"

"La posizione di Alemanno e il susseguirsi degli scandali legati al suo entourage, non sono più sostenibili".

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

"Alemanno non ha chiarito nulla ed é grave che definisca 'sciocchezze' le inchieste giudiziarie per le presunte tangenti che coinvolgono la sua amministrazione". Lo afferma, in una nota, Paolo Gentiloni, candidato alle primarie di centrosinistra per il Comune di Roma. "Sarà la magistratura a definire le responsabilità penali individuali. Ma - conclude - la posizione di Alemanno e il susseguirsi degli scandali legati al suo entourage, non sono più sostenibili".

Torna su
RomaToday è in caricamento