Incendio a Pomezia, Lorenzin: "Dati Arpa e Acea ok. Nessun danno a cittadini"

Il Ministro della Salute ha incontrato a Pomezia il sindaco Fabio Fucci: "I dati dei campionamenti sui terreni e sugli alimenti ci dicono che le cose sono molto positive"

Foto dalla fanpage del Comune di Pomezia

Continuano i controlli alla fabbrica Eco X di Pomezia dopo l'incendio che ha gettato nel panico tutto il comune di Pomezia, Questa mattina il Ministro della Salute Beatrice Lorenzin e il sindaco Fabio Fucci si sono recati presso il luogo del rogo. 

"Mi sembrava assolutamente giusto venire qui sul sito dell’incendio insieme al sindaco di Pomezia e al direttore della Asl. Come ho già riferito in Parlamento, con l’Istituto superiore di sanità stiamo monitorando l'andamento di questo incidente. - ha detto Lorenzin  - Fortunatamente i dati dei campionamenti sui terreni e sugli alimenti ci dicono che le cose sono molto positive. Non abbiamo riscontri negativi".

"Anche il picco di diossina che c’è stato durante l’incendio è un picco prevedibile e ci aspettiamo che gli esami fatti nei giorni seguenti ci diranno che la situazione è tornata alla normalità. - conclude il Ministro - L'altro dato veramente molto positivo è che dalla centralina dell’Arpa messa sul comune di Pomezia non è stata rilevata la presenza di diossina, quindi possiamo stare abbastanza certi che i cittadini non abbiano avuto nessuna esposizione diretta né indiretta attraverso gli elementi".

"Ringrazio il Ministro per l’attenzione che ha mostrato inquesti giorni verso la nostra Città – sottolinea il Sindaco Fucci – La sua visita è stata l’occasione per fare il punto sulla situazione con la ASL in merito agli ultimi dati in loro possesso e su quelli che arriveranno nelle prossime ore, che, a detta della stessa ASL, escluderebbero la presenza di inquinanti in maniera diffusa sul territorio. Tuttavia attendiamo la certificazione che arriverà insieme ai risultati di laboratorio".

"Per quanto riguarda invece i campionamenti sull’acqua destinata al consumo umano, ACEA ci comunica che, a seguito dell’incendio alla eco-x, dai controlli effettuati sia presso le fonti locali che nei principali centri di approvvigionamento, i risultati sono tutti i conformi entro i limiti stabiliti dalla legge. Continueremo ad informare la cittadinanza pubblicando integralmente tutti i risultati delle analisi non appena in nostro possesso", conclude.

LEGGI ANCHE:

Incendio Pomezia, livello diossine 700 volte superiore alla soglia salute

Incendio a Pomezia, la Procura: "Indagato amministratore di Eco X"

Incendio a Pomezia: esami sugli animali, al via campionamento del latte

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    VIDEO | Salvini nelle ville sequestrate ai Casamonica: “Simbolo della lotta alle mafie”

  • Incidenti stradali

    Incidente sul lungotevere: perde controllo dello scooter e cade, morto 34enne

  • Politica

    Acea spa, Michaela Castelli è il nuovo presidente: sostituisce l'avvocato Lanzalone

  • Cronaca

    Esplosione alla Posta di Bravetta: banda in fuga con 140mila euro

I più letti della settimana

  • Cassia bis: si getta dal ponte e finisce su furgone in corsa, morta una donna

  • Tragedia sulla via del Mare: auto si scontra con moto e si ribalta, un morto ed tre feriti gravi

  • Mezza Maratona di Roma: 21 chilometri in notturna, sabato con strade chiuse e bus deviati

  • Ostia: Noemi Carrozza muore in incidente stradale, nuoto italiano sotto choc. Addio a stella del sincro

  • Immersione fatale per un noto chirurgo ortopedico: morto Fabio Lodispoto, operava alla Mater Dei

  • Droga ed estorsioni col metodo mafioso, così "Zio Franco" controllava la zona di Montespaccato

Torna su
RomaToday è in caricamento