Campus Biomedico di Trigoria: Mattarella inaugura il 27esimo anno accademico

Il Presidente della Repubblica ha presenziato all'avvio del 27esimo anno accademico dell'Ateneo romana. Nel corso della giornata visitati anche i laboratori ad alto contenuto tecnologico del Campus

Crescita, sviluppo sostenibile, soluzioni terapeutiche personalizzate. Sono queste le parole chiave che hanno aperto il 27 anno accademico al Campus Biomedico di Trigoria. Un appuntamento a cui ha preso parte anche il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

Il Capo dello Stato nel corso della cerimonia, ha posto l'accento sul valore della responsabilità e sul destino delle giovani generazioni. "I bambini percepiscono quando negli adulti vi è senso di responsabilità e non indifferenza. Chiedono ancora, per chi li sa intendere,solidarietà, aiuto vicendevole, appunto, contro l'intolleranza, l'odio, la contrapposizione. Non sono alternative retoriche; non si tratta di alternative astratte, ma estremamente concrete".

Tanti sono stati i rappresententi istituzionali che si sono recati nella struttura voluta dal beato Alvaro del Portillo. A Trigoria sono accorsi i rettori di numerose università italiane, la Sindaca Virginia Raggi, il prefetto Gerarda Pantalone e l'assessore alla Sanità della Regione Lazio Alessio D'Amato, solo per citare alcuni dei presenti.

Nelle parole del Magnifico Rettore Raffele Calabrò e del presidente Felice Barela è stato poi il racconto di un ateneo giovane e in crescita per numeri e prospettive, con i suoi undici corsi di Laurea e la recente attivazione della Terza Facoltà Dipartimentale di Scienze e Tecnologie per l'Uomo e per l'Ambiente insieme al corso in "Medicine and Surgery" in lingua inglese. Sfide che l'Università Campus Bio-Medico di Roma ha deciso di raccogliere e rilanciare nelle sue linee strategiche.

L'avvio dell'anno accademico ha rappresentanto l'occasione per il presidente Mattarella, accompagnato dal presidente di Ucbm Felice Barela e dal Rettore dell'Università Raffaele Calabrò, di visitare i laboratori  di ricerca delle unità di Elettronica per Sistemi Sensoriali e di Robotica Biomedica e Biomicrosistemi. Il Capo dello Stato ha avuto anche l'opportunità di conoscere una paziente amputata alla spalla protagonista di un avveniristico intervento chirurgico, per la quale è stata creata una protesi sperimentale con collegamento del sistema nervoso con il braccio bionico, con l'obiettivo di restituire alle persone sottoposte a una amputazione reinserimento sociale e lavorativo. Un'altra grande sfida del nostro tempo in cui l'Università Campus Bio-Medico di Roma è protagonista.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tor Bella Monaca, stroncata la piazza di spaccio del Principe: fruttava 200mila euro al mese

  • O' Principe di Tor Bella Monaca, spaccio h24 e vita in stile Gomorra: così la palazzina è diventata il suo fortino

  • Spari a corso Francia: ladri di Rolex si schiantano contro auto della polizia dopo inseguimento

  • Sciopero Roma Tpl, lunedì 18 novembre a rischio i bus in periferie: orari e fasce di garanzia

  • Terremoto a Roma: scossa ai Castelli Romani avvertita nella Capitale

  • Tragedia sulla Tuscolana: accusa malore nel negozio e muore

Torna su
RomaToday è in caricamento