Imu alla Chiesa, Raggi frena i suoi: "Nessuno parli per il Papa"

La reazione della sindaca dopo le dichiarazioni dell'assessore al Commercio in merito a una presunta disponibilità del Pontefice sul pagamento della tassa

E' diventato un vero e proprio caso per il Campidoglio il pagamento dell'Imu al Comune da parte degli immobili commerciali e ricettivi della Chiesa. Con la sindaca Virginia Raggi costretta a raddrizzare il tiro di alcune dichiarazioni del suo assessore al Commercio Adriano Meloni che nei giorni scorsi, rilasciando dichiarazioni ad alcuni quotidiani, aveva attribuito a Papa Francesco una presunta disponibilità a iniziare a versare la tassa nelle casse Capitoline. "Nessuno può permettersi di attribuire al Papa virgolettati o dichiarazioni. Il Pontefice, quando vuole, parla autonomamente e non ha bisogno di intermediari" lo ha corretto Raggi, forse per timore di avere lo stesso trattamento riservato all'ex sindaco Ignazio Marino. 

Quel che è certo è che qualcosa bolle in pentola. Anche se un accordo vero e proprio ancora non è stato reso noto, secondo quel che si apprende tra il Campidoglio e il Vaticano se ne starebbe parlando. Lo ha spiegato anche l'assessore al Bilancio, Andrea Mazzillo: "Parliamo di un altro Stato, con cui la collaborazione e l'interlocuzione, che si muove su altri livelli, è già iniziata. C'è anche la volontà ecclesiastica di definire la situazione. Tra l'altro le norme parlano chiaro e bisogna rispettare la legge" ha spiegato nel corso della conferenza stampa di presentazione degli emendamenti al Bilancio approvati giovedì dalla Giunta. 

Intanto anche il leader del Movimento cinque stelle ha fatto sapere che appoggia la linea: "È giustissimo che il Vaticano paghi l'Imu al Comune" il suo commento.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul Raccordo Anulare, scontro tra auto e moto: morti due giovani di 27 e 20 anni

  • Morto in un incidente sulla Tangenziale est, sbalzato dalla Smart e investito da un pullman

  • Ikea, apre un nuovo punto nella Capitale

  • La Lazio e la passione per le moto: Finocchio e Borghesiana piangono Daniele, il giovane morto in un incidente stradale

  • Sciopero Cotral: venerdì 20 settembre a rischio il servizio extraurbano della Regione Lazio

  • Incidenti stradali a Roma, giovedì di sangue: tre morti e una bimba di 10 anni in gravi condizioni

Torna su
RomaToday è in caricamento