Piazza Indipendenza, seconda notte all'aperto per gli sgomberati da via Curtatone

In mattinata in Campidoglio incontro per trovare una soluzioner per i migranti rimasti senza un tetto. Per la seconda notte consecutiva in 200 hanno dormito all'aperto

Un nasone come doccia, gli alberi come wc, un'aiuola trasformata in un deposito bagagli, un'altra in dormitorio. L'accesso al palazzo presidiato da un blindato delle forze dell'ordine e personale della Digos a sorvegliare che la situazioni non degeneri. Su via Curtatone una fila di rifugiati con valigie vuote ad attendere di poter salire a recuperare pezzi della propria vita. Alle 9 del mattino la seconda notte all'aperto degli sgomberati da via Curtatone è conclusa da un pezzo. Il caldo, il traffico, i clacson rendono impossibile dormire. C'è poi da preparare l'incontro con il Comune di Roma che alle 11, dopo 2 giorni di silenzio, ha convocato una rappresentanza in Campidoglio.

E' la fotografia di piazza Indipendenza che per la seconda notte si è trasformata in un dormitorio a cielo aperto per gli sfollati dal palazzo di via Curtatone. A donne e bambini è stato concesso di dormire al primo piano, "ma senza letti e in condizioni assurde ci raccontano". Il resto degli sgomberati invece ha scelto piazza Indipendenza come propria casa. Qualcuno, quelli che sono in Italia da più tempo, hanno trovato appoggio da amici e parenti.

curtatone 3-3

In piazza il più consistente è il nucleo eritreo, quello che rappresenta la maggioranza, a voler fortemente una soluzione che permetta a tutti di restare uniti. Fortemente legati tra loro infatti in via Curtatone avevano creato una forte comunità che non vogliono disperdere. Al Comune chiederanno una soluzione.

curtatone 4-3

Un dejavù perché sembra di rivivere quanto accaduto nel 2015, all'indomani dello sgombero di via delle Messi d'Oro, quando centinaia di transitanti si sono riversati alla stazione TIburtina, trovando come soluzione il centro di via Cupa, il Baobab. Da lì un tira e molla che va avanti ancora oggi, senza soluzione. I numeri del Curtatone sono però più grandi e l'impatto rischia di diventare devastante.

curtatone 2-4

Potrebbe interessarti

  • Imprenditrice cinese spende undici milioni di euro per una villa a due passi da Villa Borghese

  • Morso del ragno violino, tutto quello che è bene sapere

  • Bonus idrico: cos'è e chi può usufruirne

  • Centrifughe e frullati: eccone 8 da provare nell'estate romana

I più letti della settimana

  • Condomini aspettano i ladri sul terrazzo, li bloccano nel palazzo e li consegnano alla polizia

  • Incidente a Primavalle: si ribalta con la Porsche e scappa lasciando donna agonizzante in auto

  • Sciopero a Roma: mercoledì 24 luglio a rischio bus, metro e tram. Gli orari

  • Blindati della polizia alla scuola di via Cardinal Capranica: notte d'assedio, in mattinata lo sgombero

  • Roma, incendio in via Appia Nuova: brucia autodemolitore, alta colonna di fumo nero in cielo

  • Metro A, nel week end chiude la tratta tra Colli Albani e Anagnina

Torna su
RomaToday è in caricamento