Aiop: Sicel sanità firma il CCNL vigente per il personale dipendente

Siglato il CCNL del personale dipendente delle strutture sanitarie aderenti all'AIOP, soddisfazione tra le parti

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

E' stato firmato dal Segretario Nazionale del Sicel Sanità (Sindacato Italiano - Confederazione Europea del Lavoro), Andrea Paliani, e e dal Rappresentante AIOP per i rapporti sindacali, Dr. Emanuel Miraglia, il Contratto Collettivo Nazionale per il personale dipendente delle strutture sanitarie associate all'AIOP.

Le parti nell'auspicare un rapporto di collaborazione e di relazione sindacale sempre più esteso nei rispettivi ruoli, nel condividere la difficile congiuntura economica e la necessità, comunque, di salvaguardare e migliorare i servizi sanitari per renderli più coerenti con i bisogni dei cittadini e dunque con la politica Sanitaria del Paese, in una logica di collaborazione tra il pubblico e privato, nella consapevolezza che il medesimo rapporto vada riorganizzato in profondità combattendo sprechi ed inefficienze. Essendo a conoscenza delle difficoltà che il settore della sanità privata accreditata nel Paese sta attraversando con ricadute economiche e di riorganizzazione del lavoro con conseguenze dirette sui lavoratori del settore. Nella convinzione che nelle Regioni sottoposte ai piani di rientro la situazione permane molto più grave e preoccupante per i datori di lavoro e con effetti negativi occupazionali per i lavoratori stessi del settore, quindi vi è la necessità di salvaguardare fino in fondo in primis il posto di lavoro degli addetti e di conseguenza il reddito economico. Siglano di comune accordo il CCNL Vigente per i lavoratori di comparto. Grande soddisfazione da parte del Segretario Nazionale Sicel Sanità, Andrea Paliani:" E' un accordo importante che permette al Sicel di essere presente al tavolo delle trattative per il personale del comparto sanità privata delle strutture associate all'AIOP. L'accordo è stato fortemente voluto dalla nostra Organizzazione Sindacale, perchè siamo convinti che il nostro apporto sia fondamentale per migliorare le condizioni dei lavoratori. Il nostro primo interesse è senza dubbio salvaguardare il posto di lavoro degli addetti e di migliorarne le condizioni, ma allo stesso tempo di preservare il reddito economico della struttura garantendo la continuazione delle attività lavorative. Un importante traguardo raggiunto che ci lancia verso nuove lotte sindacali nel mondo della Sanità Privata nello specifico, ma più in generale ci consente di iniziare a dare dura battaglia su tutti i fronti nel campo della tutela dei lavoratori, sfaldando in modo notevole il muro creato dai sindacati confederali e UGL, sempre meno dalla parte dei lavoratori e sempre più sacca di riserva e sostegno fondamentale per i partiti politici."
 
Torna su
RomaToday è in caricamento