I romani promuovono Alemanno con riserva, della cultura

Il 60% dei partecipanti ad un sondaggio Ipsos su un campione di romani si è espresso favorevolmente verso il sindaco, gratimento anche per la giunta. Gestita bene l'emergenza maltempo e la questione Ztl. Negativo invece il parere sulle politiche culturali

S uccesso per l’operato del Sindaco Gianni Alemanno. E’ quanto emerge dai risultati del sondaggio, presentato un paio di giorni fa dal presidente della Ipsos Nando Pagnoncelli in Campidoglio. Il sondaggio è stato condotto su un campione di 1000 romani intervistati dal 15 al 17 dicembre. Il 60% di loro ha espresso gradimento nei confronti del sindaco (il 42% con un voto tra il 6 e il 7, e il 18% tra 8 e 10): +9% rispetto all’ultima rilevazione dello scorso settembre. Il 34%, invece, boccia l’operato dell’inquilino del Campidoglio.

Anche la giunta porta a casa un risultato positivo: + 5% di voti positivi. “I cittadini hanno apprezzato la vicinanza del Sindaco e della giunta, in particolare nei giorni dell’inondazione e del maltempo”, ha spiegato Pagnoncelli . Alemanno era stato presente costantemente nei luoghi di maggiore pericolo. E il 68% degli intervistati ha dato giudizi positivi sugli interventi portati avanti dall’amministrazione capitolina durante l’emergenza.

Il sondaggio è stato articolato su più temi: oltre a Sindaco, Giunta, Amministrazione ed emergenza maltempo, gli intervistati si sono espressi anche su Ztl (il 55% ha espresso giudizio positivo sulla nuova disciplina), sulla municipalizzazione e su Ama, Acea e trasporti municipalizzate del trasporto pubblico locale: Atac, Metro e Trambus, che raccolgono il 56% dei consensi, conservando come maggiore punto di debolezza la pulizia dei mezzi.

Stabili i giudizi su pulizia della città e sull’Acea, mentre l’Ama passa dal 47% al 48% dei giudizi positivi. La vera nota dolente del sondaggio è il calo relativo alle attività culturali promosse dal Comune di Roma. “Siamo comunque sempre su livelli molto alti”, commenta Alemanno, “e nelle prossime settimane lanceremo il piano eventi 2009”. “E’ chiaro”, prosegue, “che siamo passati da un’amministrazione, quella Veltroni, che aveva puntato tutto sulla cultura, ad un’altra gestione che pone enfasi anche su tematiche differenti”.

Sicurezza. Quasi 2 intervistati su 3 dichiarano di sentirsi sicuri nella zona in cui vivono: + 8% rispetto ai risultati di settembre 2008. “Bisogna rivedere qualcosa perché c’è un’eccessiva tendenza allo sballo che crea le precondizioni per avere rischi di illegalità e insicurezza nelle piazze romane”, ha dichiarato Alemanno. “Ci vuole una spinta di carattere culturale in questo senso”. Divertimento ma rispetto delle regole è, dunque, il monito del sindaco, dopo i fatti di Campo De' Fiori e lo stupro di Capodanno.

Al tema della violenza sulle donne il Comune di Roma dedicherà un consiglio straordinario il 22 gennaio prossimo, su proposta del presidente del consiglio comunale capitolino, Marco Pomarici, presente alla presentazione del sondaggio Ipsos. “Verrà presentato anche un programma di contrasto e prevenzione della violenza sulle donne: un'azione concreta che portiamo avanti anche con associazioni e centri antiviolenza”, ha spiegato.

Immancabile, per Alemanno, la domanda su Alitalia. Il sindaco, infatti, è giunto alla conferenza stampa con oltre un’ora e mezzo di ritardo perché bloccato a Palazzo Grazioli. “E’ stato un incontro molto importante, anche se informale” ha commentato. “Il tavolo interistituzionale è previsto per il prossimo 20 gennaio. Fiumicino e Roma hanno grandi potenzialità, e ho sottolineato che nelle scelte future della Cai ci deve essere centralità per lo scalo romano”. Nessuna gara fra Roma e Milano, fra Malpensa e Fiumicino, insomma. “Si tratta di lavorare sulla complementarietà di queste due città importantissime”, ha concluso.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

  • Insegue scooterista e lo travolge con l'auto, poi le minacce: "Se non ti ho ammazzato oggi lo farò domani"

Torna su
RomaToday è in caricamento