Anpi con Fiano contro la "Galassia nera". Forza Nuova: "Quartiere pronto a prenderli a calci"

A San Giovanni clima teso in vista dell'appuntamento antifascista

"Un carrozzone di buffoni". Non usa mezzi termini Forza Nuova per definire alcuni degli ospiti invitati all'incontro del 23 novembre. Si svolgerà in via La Spezia, ed è stato lanciato dal neonato "Coordinamento antifascista- antirazzista del Municipio VII".  Un appuntamento che gli organizzatori spiegano sarà dedicato ad analizzare gli strumenti legislativi "per contrastare la galassia nera".  

Gli antifascisti 

"Tra i nostri obiettivi  - fanno sapere dall' Anpi Roma - ci sono la chiusura delle sedi occupate abusivamente in Via Taranto, l’approvazione di un ordine del giorno da parte del Municipio che obblighi, per accedere ad esempio ai bandi, ad osservare  il ivieto di ricostituzione del partito fascista e lo scioglimento delle organizzazioni fasciste. All'appuntamento, oltre alla giornalista Federica Angeli, è stato invitato anche l'onorevole Emanuele Fiano (PD)  presentatore proposta di legge contro l’apologia di fascismo

La risposta di Forza Nuova

"Questi personaggi, mai visti nel quartiere prima d'ora, cercano voti e visibilità" osserva in un comunicato Forza Nuova Roma, che rincara la dose. "Non ci sono più spazi per gli antifascisti nei quartieri romani". Perchè "Questo carrozzone di buffoni, con Fiano in testa, ha portato avanti politiche distruttive e anti-italiane, cercando poi consensi sotto la bandiera dell'antifascismo, unico tema caro ai politici incapaci e vuoti di qualsivoglia altra idea. Quello che non sanno questi signori è che la gente di San Giovanni non ha alcuna intenzione di appoggiarli, anzi non vede l'ora di ricacciarli via a calci". Contestata anche una dei relatori, la giornalista Federica Angeli, definita "nota pennivendola al soldo del regime". Per ribadire le proprie posizioni, Forza Nuova ha convocato un presidio in via Taranto 23, a due passi dalla sezione Anpi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un clima teso

Da parte dell'Anpi Roma e del coordinamento unitario, sono immediatamente partiti gli attestati di solidarietà ai relatori attaccati. "Sono inaccettabili queste frasi, e lo abbiamo fatto presente alle Istituzioni preposte" fanno sapere gli organizzatori dell'appuntamento di via La Spezia.  "Ricordiamo anche le inchieste in corso sulle sedi nere, come quella di via Amulio", finita nell'indagine dei Ros denominata Bangaltour. Un'inchiesta che, fanno ricordare dall'ANPI APPIO,  punta a fare luce su una serie di episodi di razzismo di cui sono rimasti vittima dei cittadini bengalesi. La tensione è alta. Il 23 novembre, a San Giovanni, si respira un clima da resa dei conti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: positivi due minori della stessa famiglia, chiusi ristorante e centro estivo sulla Casilina

  • Coronavirus Roma, positivi al test sierologico dipendenti del Comune: martedì sanificazione degli uffici

  • Coronavirus Fiumicino, dopo ristorante chiuso un chiosco sul lungomare: positivi i titolari del locale

  • Coronavirus: a Roma 5 nuovi contagi, altri 8 a Fiumicino. Sono 827 gli attuali casi positivi nel Lazio

  • Coronavirus: undici nuovi contagi nel Lazio, chiusi ristorante e centro estivo nella periferia est

  • Coronavirus, a Roma 6 nuovi casi: positivi anche due senza fissa dimora. Nel Lazio 841 gli attuali contagi

Torna su
RomaToday è in caricamento