Spelacchio, è il giorno dell'addio: dalle 19 festa a piazza Venezia

Alle 22 previsto il taglio. Montanari all'attacco sui costi nonostate i rilievi dell'Anac

E' il giorno dell'addio a Spelacchio. L'albero di Natale, star delle feste di Roma, diventato famoso in tutto il mondo per la sua bruttezza prima e per il suo nome poi e per questo diventato meta di turisti, verrà rimosso nella serata. Una cerimonia che arriva dopo la rimozione interrotta martedì e dopo la decisione del Comune di celebrarne l'addio. Alle 19 ci sarà, con le istituzioni presenti, lo spegnimento delle luci. La Raggi non dovrebbe esserci, ma il condizionale è d'obbligo. Non esclusa infatti la sorpresa. 

Ieri Pinuccia Montanari, assessora all'ambiente diventata strenuo baluardo di Spelacchio, in un video ha spiegato che ne sarà di lui. "Ricaveremo dall'albero una baby little home. Una piccola casa di legno per le mamme che vogliono allattare e che hanno bisogno di uno spazio per poter fare tutte quelle attività importanti". Sempre da Spelacchio verranno ricavati gadget come "occhiali in legno e penne". "E' un albero straordinario di 80 anni", ha spiegato la Montanari, "certificato ambientalmente. E' un esempio concreto di economia circolare e di riuso creativo. Tutto questo per noi rappresenta un segno di un impegno per l'ambiente". 

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Martedì Raggi aveva spiegato che "con il passare dei giorni ‘Spelacchio’ si è conquistato la simpatia e l’affetto della stragrande maggioranza delle persone. Ora avrà una nuova vita - dichiara Raggi - vogliamo fare di questa star internazionale un esempio concreto di riuso creativo, perché tutto può tornare a nuova vita. Un modo concreto per dimostrare al mondo che Roma vuole essere sostenibile e persegue con convinzione la strada del riuso, riciclo e recupero di materia". 


"Siamo felici di poter contribuire alla seconda vita di Spelacchio - dichiara Antonio Brunori, Segretario generale PEFC Italia - Lo smaltimento corretto degli alberi in città giunti a fine vita è prima di tutto un gesto simbolico e in questo caso lo sarà doppiamente: l'abete di Piazza Venezia si trasformerà infatti, grazie al lavoro della Magnifica Comunità di Fiemme, in una casetta di legno certificato PEFC fatta per accogliere le mamme ed i loro bambini".  
 

Le operazioni di taglio e trasporto inizieranno in Piazza Venezia giovedì 11 gennaio dalle ore 19.00 secondo il seguente programma*:

Ore 19.00 - saluto delle istituzioni e spegnimento delle luci

Ore 20.00 - transennamento dell’area

Ore 22.00 - inizio taglio

Ore 23.00 - partenza del trasporto

Ieri Spelacchio è finito "indagato". L'Anac ha infatti chiesto di rispondere ad alcuni dubbi emersi, relativi ai costi, pari a due abeti e all'affidamento alla stessa ditta degli ultimi due anni.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Detenuto evaso a Roma: portato al Pertini per un controllo scappa. Caccia all'uomo: elicottero in volo

  • Incidente sul Raccordo Anulare: morto giovane agente immobiliare

  • Metro A, nuova fase dei lavori: per 6 giorni stop tra San Giovanni e Ottaviano

  • Ferragosto a Roma: gli eventi del 15 agosto per chi rimane o si trova in città

  • Donna trovata morta nei boschi: era a Fiumicino per il matrimonio della figlia

  • Concorso Mibac, bando per 1052 assunzioni in tutta Italia. Tutte le informazioni

Torna su
RomaToday è in caricamento