Roma Lido, next stop Giardino di Roma: 3,6 milioni per la nuova stazione

Nel quadrante la aspettano da tempo. In Consiglio comunale una proposta di delibera votata all'unanimità che vincola i fondi alla progettazione della nuova fermata

Treni sulla Roma Lido (immagine d'archivio)

Una stazione in zona Giardino di Roma sulla linea della Roma Lido. Ieri in Consiglio comunale è stata approvata all'unanimità una proposta di delibera (la 127/2019 a prima firma dell'allora consigliere M5s, oggi assessore, Pietro Calabrese) per vincolare al progetto circa 3,6 milioni di euro, entrate derivanti da permessi a costruire rilasciati nell'area. 

"Finalmente oggi arriva in Aula questa delibera, voluta da consiglieri sia di maggioranza che di opposizione con il sostegno di tutte le forze politiche in campo, perchè è il frutto di un lavoro portato avanti insieme nelle commissioni Urbanistica, Bilancio e Mobilità" ha spiegato la presidente M5S della commissione Urbanistica, Donatella Iorio, illustrando il provvedimento. 

"Con questa delibera d'indirizzo i consiglieri chiedono di vincolare alla realizzazione della stazione Giardino di Roma sulla ferrovia Roma-Lido alcuni oneri derivanti da alcuni permessi a costruire rilasciati in parte in base al Piano casa (2,4 milioni) e ad altri derivanti da un accordo di programma sul comprensorio di Giardino di Roma (1,2 milioni). C'e' stato un lungo lavoro per capire se fosse possibile amministrativamente inserire questo vincolo e se il territorio la ritenesse un'opera prioritaria. Entrambe le cose sono state verificate e oggi, finalmente, questa delibera arriva in Aula". 

L'opera, ha sottolineato Iorio, già stata inserita nel Dup, con questo atto diamo mandato alla Giunta di fare i passaggi successivi per la realizzazione, partendo proprio dal progetto della nuova stazione". A breve, infatti, sarà sottoscritto un accordo tra Regione Lazio e Roma Capitale per l'ammodernamento di tutta la Roma-Lido, e per questo, ha concluso Iorio, "chiediamo alla Giunta anche di verificare la possibilità di cofinanziamento dell'opera da parte della Regione". Per il capogruppo del Pd, Giulio Pelonzi, "il luogo dove andrebbe fatta la stazione è particolare, perchè è tra la Colombo e l'Ostiense ed è una sorta di enclave geografico: è un quartiere popoloso ma isolato che ha davvero bisogno di quella fermata". 

Esulta anche il comitato di quartiere Giardino di Roma 2017: "Si tratta di un'opera fondamentale che collegherà una parte importante del X Municipio al centro di Roma. La fermata che era stata già programmata nel PRG del 2003 non era stata ancora finanziata. Con il voto odierno si vincolano circa 2,4 milioni di euro per il piano casa, relativi agli oneri di urbanizzazione, e 1,2 milioni di euro per la realizzazione dell'infrastruttura. Ora servono tempi rapidi per la progettazione e la realizzazione".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Romanzo Criminale di Primavalle: le confessioni di Abbatino e "Accattone" risolvono 4 omicidi

  • Salvatore Nicitra, il boss con la pensione d'invalidità: così l'ex della Banda della Magliana è diventato il re di Roma Nord

  • Manifestazione contro i vitalizi, Sardine in piazza e Lazio-Inter: bus deviati e strade chiuse nel week end

  • Investito da un'auto mentre attraversa il Raccordo Anulare, morto un uomo

  • Incidente in via Tiburtina, scontro tra camion e auto: morto un uomo. Grave il figlio

  • Incidente in via Laurentina, auto si scontra con un camion: morta una donna

Torna su
RomaToday è in caricamento