L'ex ittiogenico in vendita: prezzo base a 3 milioni e mezzo di euro. L'area avrà destinazione commerciale

L'immobile si trova di fronte alla stazione dell'alta velocità Tiburtina

La scheda dell'immobile sul sito di Invimit sgr

C'è anche il complesso dell'ex Ittiogenico di via della Stazione Tiburtina tra le unità immobiliare messe in vendita sul territorio di Roma da Invimit Sgr, la società partecipata al 100 per cento dal ministero dell'Economia e delle Finanze. Tra le 94 unità immobiliari finite nell'elenco, per un valore di partenza totale di 38 milioni di euro, figurano anche tre immobli 'cielo terra'.

Tra questi, l'ex ittiogenico, un tempo di proprietà della Regione Lazio. Nel dicembre del 2016 l'ente governato da Nicola Zigaretti l'ha trasferito nel fondo FIA 'i3-Regione Lazio' gestito da Invimit sgr per venderlo e valorizzarlo. La palazzina si trova in via della Stazione Tiburtina 11, tra lo scalo dell'Alta Velocità progettato da Paolo Desideri e l'autostazione Tibus. Dopo la realizzazione della nuova insfrastruttura, la zona è destinata a cambiare volto. Nelle scorse settimane sono iniziati i lavori di demolizione della tangenziale sopraelevata che le sorge di fronte mentre Ferrovie dello Stato sta continuando a vendere gli spazi non più funzionali all'attività ferroviaria e presto nella zona sorgeranno un albergo, negozi e nuovi uffici.

L'ex ittiogenico negli anni scorsi è finito più volte al centro dell'attenzione pubblica. In particolare, gli attivisti di Baobab, che proprio nei pressi della stazione Tiburtina avevano allestito una tendopoli per accogliere i migranti in transito a Roma, avevano chiesto di trasformare lo stabile abbandonato in un vero e proprio centro. La proposta non è mai stata realizzata e la tendopoli del Baobab è stata sgomberata il 14 novembre del 2018.

Ora è scattata la vendita. L'avvio del confronto con possibili acquirenti risale al 4 novembre scorso. Il 13 dicembre scadono i termini per la presentazione delle offerte.Come si legge nella scheda pubblicata sul sito di Invimit la cifra per comprare l'ex Ittiogenico parte da 3 milioni e 450 mila euro. In totale si tratta di 1.168 metri quadrati di superficie interna più 3.971 metri quadrati di aree esterne. Lo stabile, si legge nella descrizione, "è stato dichiarato dal Mibac di interesse culturale in quanto raro esempio di archeologia industriale". Il complesso, si legge ancora, "è stato costruito nel 1895 come laboratorio sperimentale per l'allevamento e successivamente come polo museale per la conservazione e la valorizzazione del patrimonio ittico". La destinazione, precisa la scheda, sarà "commerciale".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Temporale a Roma, bomba d'acqua sulla città: tre stazioni metro chiuse. Strade allagate

  • Palazzina a rischio crollo: evacuate 24 famiglie a Ciampino

  • Viabilità: le strade chiuse per sabato 30 novembre e domenica 1 dicembre

  • All'Outlet di Castel Romano ora si va in metro: ecco la navetta e il nuovo nome di Eur Palasport

  • Omicidio Luca Sacchi, 5 misure cautelari. Nello zaino di Anastasia 70mila euro per 15 chili di droga

  • Nubifragio a Roma, città allagata dopo due ore di pioggia: sotto accusa il piano foglie che non c'è

Torna su
RomaToday è in caricamento