Cerveteri: la Provincia finanzierà l'Etruria Eco Festival

Il progetto dell'amministrazione di Cerveteri, scritto con il comune di Ladispoli, è stato tra i 4 premiati dalla provicia. In arrivo finanziamenti per 40.000 euro

Soddisfazione e voglia di mettersi all’opera. E’ con queste sensazioni che il Comune di Cerveteri, nella persona dell’Assessore a Cultura, Turismo e Spettacolo Alessio Pascucci  ha annunciato l’approvazione da parte della Provincia del progetto “Etruria Eco Festival”, presentato lo scorso 22 Dicembre  nell’ambito delle Leggi regionali 32/78 e 17/07.

Il bando ha raccolto alcune centinaia di domande presentate da Enti locali, Comunità montane, unioni di Comuni e Associazioni culturali. Ogni proposta valutata ha ottenuto un punteggio, ma soltanto 45 di esse sono state ritenute meritevoli di accedere ai finanziamenti pubblici. Il progetto presentato dal Comune di Cerveteri per la realizzazione della III edizione dell’Etruria Eco Festival ha ottenuto il 4° posto nella graduatoria finale.

“Siamo veramente entusiasti”, ha commentato il Vicesindaco Alessio Pascucci, “che il progetto presentato, scritto a quattro mani insieme al Comune di Ladispoli, abbia ottenuto questo grande risultato. L’Etruria Eco Festival sta diventando una manifestazione di carattere nazionale. E’ dallo scorso Settembre che riceviamo richieste da gruppi musicali di tutta la penisola per poter partecipare all’iniziativa. Anche quest’anno, come nei due precedenti, si realizzerà un percorso musicale a favore dell’ambiente, i diritti e la salute. Abbiamo lavorato sodo per inventare e far crescere l’Etruria Eco Festival e questo finanziamento, di ben 40.000 euro, permetterà ai nostri due Comuni di Cerveteri e di Ladispoli, di realizzarne questa estate la terza edizione.”

L’iniziativa è nata con lo scopo di esaltare e tutelare il territorio dell’Etruria e per farne un grande polo culturale grazie alle sinergie tra Enti, Associazioni e Società Civile. Alle caratteristiche oramai consolidate dell’iniziativa, quest’anno si affiancheranno delle novità. La manifestazione avrà, in particolare, una maggiore attenzione alle etichette indipendenti, a cui saranno lasciati ampi spazi.

“Vogliamo ringraziare sentitamente – ha continuato Pascucci – l’Assessore provinciale alle Politiche Culturali, Cecilia D’Elia, per l’attenzione al progetto e per averci incoraggiato a rinnovare il nostro intento. E ringraziamo anche tutti i grandi artisti che ci hanno dimostrato e continuano a dimostrarci il loro apprezzamento per il nostro impegno e per le nostre idee”.
L’Etruria Eco Festival, manifestazione che si pone l’obiettivo di sensibilizzare sulle tematiche ambientali attraverso lo spettacolo e la musica, mobilita da due anni i giovani dei comuni del litorale. L’edizione di questa estate, grazie anche al contributo garantito dalla Provincia,  si articolerà nei territori di Cerveteri e di Ladispoli con diverse giornate di eventi musicali per promuovere l’arte emergente, la tutela dell’ambiente e dei diritti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Romanzo Criminale di Primavalle: le confessioni di Abbatino e "Accattone" risolvono 4 omicidi

  • Salvatore Nicitra, il boss con la pensione d'invalidità: così l'ex della Banda della Magliana è diventato il re di Roma Nord

  • Manifestazione contro i vitalizi, Sardine in piazza e Lazio-Inter: bus deviati e strade chiuse nel week end

  • Investito da un'auto mentre attraversa il Raccordo Anulare, morto un uomo

  • Incidente in via Tiburtina, scontro tra camion e auto: morto un uomo. Grave il figlio

  • Incidente in via Laurentina, auto si scontra con un camion: morta una donna

Torna su
RomaToday è in caricamento