Il picco di rifiuti tra festività e impianti in manutenzione: "A maggio sarà emergenza"

Ama assicura servizi e impianti in funzione nei giorni festivi, la Cgil guarda a dopo il ponte del 25 aprile quando siti per il trattamento accoglieranno meno rifiuti: "Non c'è alternativa valida"

foto archivio

Da una parte il picco di rifiuti prodotti durante le festività, dall'altra gli interventi di manutenzione sugli impianti per il trattamento che quindi potranno accogliere meno scarti: così Roma rischia di ritrovarsi per l'ennesima volta con le strade invase da sacchetti della spazzatura e immondizia.  Non nell'immediato.

Lo scenario allarmante delineato dai sindacati riguarda il periodo che segue il ponte del 25 aprile con il picco del caos annunciato nel mese di maggio. 

Ama al lavoro a Pasqua e Pasquetta

Nel week end di Pasqua e Pasquetta infatti Ama ha assicurato la presenza del personale di servizio con oltre 3200 unità tra operatori ecologici, autisti e tecnici operai, impegnate in servizi di raccolta differenziata dei rifiuti, pulizia e spazzamento. Rafforzata anche l’attività di manutenzione veicoli nelle officine aziendali, aperte su più turni.

Regolarmente in funzione anche nei due giorni festivi gli impianti aziendali per la selezione e la valorizzazione della raccolta differenziata e per il conferimento/trattamento dei rifiuti indifferenziati, ossia il TMB di Rocca Cencia. Assicurata ad Ama, fa sapere la Municipalizzata, anche la ricezione dei quantitativi previsti presso i due TMB di proprietà di E. Giovi S.r.l. presenti a Malagrotta. 

L'allarme dei sindacati: "Dopo Pasqua sarà caos rifiuti"

Uno sforzo che però potrebbe non bastare nei giorni a seguire. "La situazione sul fronte della raccolta rifiuti a Roma per Pasqua e Pasquetta non si prospetta più critica delle precedenti festività. C'è invece grande preoccupazione - afferma il segretario della Fp Cgil di Roma e Lazio Natale Di Cola - per quello che potrà accadere dal 25 aprile e quindi nel mese di maggio, un mese con alta produzione di rifiuti anche per il maggiore turismo, in quanto gli impianti privati che trattano parte dei rifiuti di Roma andranno in manutenzione accogliendone di meno. Ama - avverte il sindacalista - non ha ancora una soluzione alternativa definita".

Ama rassicura: "Al lavoro per regolare trattamento"

L'allarme è lanciato ma la Municipalizzata replica  tranquillizza "Ama è impegnata al massimo grado, con tutti i suoi tecnici, i suoi dirigenti e i suoi lavoratori, per assicurare non solo i servizi già annunciati ieri per questo fine settimana di Pasqua, ma anche per i ponti dopo il 25 aprile ed il mese di maggio. Le varie strutture sono al lavoro per garantire i vari flussi e il regolare trattamento negli impianti di destinazione" - ha fatto sapere in una nota. 

L’impianto di trattamento meccanico biologico dell’azienda, a Rocca Cencia, resterà attivo su più turni e presidiato; le officine aziendali saranno aperte anche nei festivi per assicurare le massime performance dei mezzi per la pulizia e la raccolta, "performance - tiene a sottolineare Ama - che sono in netto miglioramento, avendo raggiunto nell’ultimo periodo il 63% di disponibilità, con l’obiettivo prossimo standard del 70%".

Poi l'invito a tutti i cittadini, residenti e turisti, nonché le utenze commerciali (bar, ristoranti ecc..) a rispettare le semplici regole per la raccolta differenziata, conferendo separatamente tutti i materiali riciclabili (scarti organici, carta, vetro, plastica e metalli) "per abbattere lo stock di indifferenziato e contribuire, al fianco degli operatori ecologici di Roma, al decoro della città". 
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul Raccordo Anulare, scontro tra auto e moto: morti due giovani di 27 e 20 anni

  • Morto in un incidente sulla Tangenziale est, sbalzato dalla Smart e investito da un pullman

  • La Lazio e la passione per le moto: Finocchio e Borghesiana piangono Daniele, il giovane morto in un incidente stradale

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 14 e domenica 15 settembre

  • Ragazza impiccata al parco giochi, il ritrovamento dopo una notte di ricerche. Il racconto del custode

  • Ecco il Salario Center: a Roma nord un nuovo centro commerciale

Torna su
RomaToday è in caricamento